Ripara, ricicla e riusa: sgravi fiscali in Svezia per i cittadini più virtuosi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In Svezia chi comincerà a riparare anziché buttare via pagherà meno tasse. Lo ha deciso il Governo, che vuole mettere un freno alla cultura dell’usa-e-getta.

Il Governo svedese vuole introdurre degli sgravi fiscali sulle riparazioni di qualsiasi tipo di oggetto abbia bisogno di essere rimesso a nuovo, dalla bicicletta alla lavatrice. Così avrà più senso decidere di riparare un oggetto invece di buttarlo e di comprarne uno nuovo.

Gli sgravi fiscali sull’aliquota IVA per chi riparerà scarpe, abiti, biciclette e non solo andranno dal 12% al 25%. La nuova proposta è in corso di presentazione e se verrà accettata porterà una grande rivoluzione in Svezia dal punto di vista della riduzione dei rifiuti e degli stili di vita.

Chi deciderà di portare dei beni a riparare potrà richiedere un rimborso per una parte del denaro speso per le riparazioni, con particolare riferimento a grandi elettrodomestici come frigoriferi, forni, lavastoviglie e lavatrici.

Da questa iniziativa potrebbe svilupparsi un nuovo settore economico e lavorativo dedicato alle riparazioni, con benefici per i cittadini e per tutto il Paese e con la possibilità di favorire l’integrazione degli immigrati che sanno svolgere lavori manuali.

Leggi anche: 10 COSE CHE PUOI RIPARARE IN MENO DI 10 MINUTI

svezia riparazioni 2

Gli incentivi per le riparazioni fanno parte di un progetto più ampio grazie a cui la Svezia mira a ridurre sia i rifiuti sia le emissioni inquinanti legate alla produzione di nuovi beni di consumo. Rispetto al 1990 la Svezia ha già dato un taglio del 23% alle proprie emissioni inquinanti e genera già gran parte della propria energia da fonti rinnovabili.

Leggi anche: KINTSUGI: RIPARARE CON L’ORO PER RIDARE VALORE ALLE COSE ROTTE

svezia riparazioni 1

Ma negli ultimi tempi le emissioni legate alla produzione di beni di consumo sono salite molto e dunque è arrivato il momento di intervenire sia incentivando le riparazioni sia favorendo la riduzione dei rifiuti e la sharing economy.

Leggi qui il progetto del Governo svedese per ridurre rifiuti e inquinamento.

Marta Albè

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook