L’antico albero cinese che perde le foglie e trasforma il prato in un manto dorato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Vanta tantissimi primati perché oltre a essere di una straordinaria bellezza, questo ginko biloba è uno dei più antichi al mondo, esiste infatti da 1400 anni. È uno dei pochissimi a essere sopravvissuto ai cambiamenti climatici e a essere rimasto invariato, da oltre 200 milioni di anni.

Proprio in questi giorni, questo ginko che cresce all’interno delle mura del tempio buddista di Gu Guanyin, nelle montagne Zhongnan Shan in Cina, ha attirato migliaia di turisti da tutto il mondo, curiosi di vedere uno spettacolo davvero sorprendente: perdendo le sue foglie colorate di giallo intenso, la pianta ha creato un prato dorato. A giudicare da queste immagini sembra proprio una perfetta rappresentazione dell’autunno.

1400 old ginkgo tree yellow leaves buddhist temple china 5

635838830962501831

635838830968741842

635838830979973862

635838830985589872

635838830996041890

Dominella Trunfio

Photo credit

LEGGI anche:

10 ottimi motivi per amare l’autunno (al di là del piacevole freschetto)

Le spettacolari e intricate creazioni artistiche dalle foglie cadute in autunno (FOTO)

Come riutilizzare le foglie cadute in autunno

I 15 migliori luoghi e città del mondo dove ammirare i colori dell’autunno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook