Cinemambiente 2018

Si è chiusa in questi giorni a Torino la 21esima edizione del Festival CinemAmbiente, la prima e più importante manifestazione di cinema ambientale in Italia.

Con la cerimonia di premiazione e in concomitanza con la proiezione del film In Praise of Nothing di Boris Mitić, l'edizione 2018 della manifestazione ha chiuso i battenti registrando nuovamente un importante aumento del pubblico che ha seguito le rappresentazioni e gli eventi “indoor”, affollando le sale del Cinema Massimo 1 e delle altre sedi.

Proposte cinematografiche, ma anche approfondimenti e incontri con studiosi ed esperti che hanno richiamato l’attenzione degli spettatori.

Il nostro è un pubblico – commenta il direttore del Festival Gaetano Capizzi – che non solo si conferma molto interessato ai temi classici dell’ambientalismo, ma si rivela anche straordinariamente recettivo, curioso e attento nei confronti della rapida evoluzione subìta, in questi anni, dal dibattito internazionale in materia di sostenibilità e di nuovi modelli di sviluppo”.

cinemambiente

Ecco i vincitori del 20° Festival CinemAmbiente

Premio Asja.energy al miglior documentario internazionale
assegnato a Genesis 2.0 di Christian Frei, Maxim Arbugaev (Svizzera 2018, 103’)

genesis 2.0 premio asja documentario internazionaleGenesis 2.0

Premio del pubblico IREN - Main sponsor di CinemAmbiente
assegnato a Do You Trust this Computer? di Chris Paine (USA 2018, 78’)

Premio SMAT al miglior documentario One Hour
assegnato a Activist (Aktivisti) di Petteri Saario (Finlandia 2017, 58’)

activist premio smat one hour
Activist

La giuria ha assegnato inoltre una menzione speciale a:
The Last Honey Hunter di Ben Knight (Nepal 2017, 36’)

Premio CiAl al miglior documentario italiano
assegnato a Il Monte delle formiche di Riccardo Palladino (Italia 2017, 63’)

La giuria e Legambiente hanno assegnato inoltre una menzione speciale a
The Milk System (Il sistema latte) di Andreas Pichler (Italia/Germania 2017, 91’)

Premio del Festival per il miglior cortometraggio
assegnato a Ondes noires di Ismaël Joffroy Chandoutis (Francia 2017, 21’)

Menzione speciale “Ambiente e società” di Arcobaleno cooperativa sociale
assegnata a The Green Lie di Werner Boote (Austria 2018, 97’)

Menzione speciale WWF per il miglior film sulla conservazione della biodiversità
assegnata a Kamchatka Bears. Life Begins (Medvedi Kamcătki. Nacčalo Žizni) di Irina Žuravleva e Vladislav Grišin (Russia 2018, 53’)

Premi CinemAmbiente Junior per i migliori cortometraggi realizzati dalle Scuole 
assegnati dalla giuria composta da François-Xavier Frantz, Eugenia Gaglianone, Sara Girardo

per la Scuola Primaria a:
Alla ricerca di Madre natura, realizzato dalla classe 5a D dell’Istituto Comprensivo Gramsci Rodari di Sestu (CA)

per la Scuola Secondaria di I grado a:
Le avventure di Jennifer Water, realizzato dalla Scuola Secondaria di I grado “G. Ungaretti” , Caerano San Marco (TV) 

per la Scuola Secondaria di II grado a:
AL…si ricicla per amore, realizzato della classe 3a Operatore grafico del Centro di formazione professionale ENDO-FAP “Don Orione” (Piacenza)

Menzione speciale Scuola Secondaria di I grado a:
Cambiamenti climatici, realizzato dalla classe 3a A della Scuola Secondaria di I grado “G. Caprin”, Trieste

Riconoscimenti speciali:

Premio Movies Save the Planet a Fernando E. Solanas

Premio letterario Le Ghiande a Chicca Gagliardo e Paola Loreto

Leggi anche:

 Germana Carillo

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram