L’azienda olandese che produce pannelli fotovoltaici integrati nelle tegole dei tetti

tegole fotovoltaiche

I pannelli fotovoltaici possono raggiungere i tetti di tutte le case del mondo anche grazie alle tegole fotovoltaiche che sono tra le innovazioni più interessanti degli ultimi anni.

L’installazione di pannelli fotovoltaici sui tetti delle case può risultare antiestetica, soprattutto quando si tratta di edifici che si trovano nei centri storici delle città. Con le tegole fotovoltaiche la presenza dei pannelli può diventare praticamente invisibile e risolvere così questo inconveniente.

Dall’Olanda arriva una nuova idea per avere a disposizione l’energia proveniente dal sole in tutte le case e mantenere nello stesso tempo intatta la bellezza dei classici tetti con le tegole che sono una caratteristica dell’Olanda e di altri luoghi del mondo.

La diffusione di diversi sistemi per sfruttare l’energia solare sta aiutando la popolazione a comprendere quanto sia importante ricorrere sempre più alle fonti rinnovabili a discapito delle fonti fossili e non rinnovabili che prima o poi purtroppo non potremo più avere a nostra disposizione.

Leggi anche: TEGOLE FOTOVOLTAICHE: COME TRASFORMARE LA CASA IN UNA CENTRALE ELETTRICA AUTOSUFFICIENTE

L’azienda olandese Zep Bv si sta impegnando da questo punto di vista per rendere migliore dal punto di vista estetico l’installazione dei pannelli fotovoltaici sui tetti, tenendo conto che l’Olanda tra i Paesi europei ha già il vantaggio di poter sfruttare molto l’energia del vento grazie al fotovoltaico.

Leggi anche:  5 TEGOLE SOLARI, FOTOVOLTAICHE O TRASPARENTI PER PRODURRE ENERGIA DAL TETTO

tegole solari oanda 2
 
tegole solari olanda 1
 
tegole solari olanda 3
 

Le piastrelle in ceramica o in terracotta create dall’azienda olandese sono facili da installare su ogni tipo di tetto, hanno dimensioni contenute e adattabili e la loro efficienza energetica è considerata pari a quella dei comuni pannelli solari.

Per maggiori informazioni su questo progetto potete consultare il sito web di Zep Bv.

Marta Albè

Fonte foto: Zep Bv