peecycling cover

Raccogliere e riciclare l'urina per fertilizzare i tetti verdi di Amsterdam. Ecco un nuovo progetto nato in Olanda per ricavare dall'urina il fosforo, una sostanza fondamentale per la crescita delle piante. Le risorse di fosforo del nostro Pianeta stanno diminuendo a vista d'occhio. Così è nata l'idea di raccogliere l'urina per ottenerne di nuovo.

Waternet ha dato vita ad un progetto dimostrativo per la raccolta dell'urina. Si tratta di Peecycling ed è composto da una serie di orinatoi pubblici. L'urina verrà raccolta e da essa saraanno estratte le sostanze benefiche per le piante, che serviranno a fertilizzare i tetti verdi della città.

L'agricoltura potrebbe presto andare incontro ad una carenza di fosforo. A parere degli ideatori del progetto risulta dunque necessario andare alla ricerca di alternative basate sul riciclo e sul rispetto del pianeta. Inoltre, la raccolta dell'urina potrebbe porre al riparo gli agricoltori dall'aumento dei prezzi dei fertilizzanti.

Waternet ha dunque deciso di dare vita ad un vero e proprio impianto per il trattamento dell'urina, la cui costruzione ha avuto inizio nel mese di settembre. L'impianto comprende punti di raccolta dell'urina pura, proprio a partire dagli orinatoi pubblici di Peecycling. L'urina raccolta da 1 milione di persone potrebbe portare alla produzione di 1000 tonnellate di fertilizzante ogni anno.

tetti verdi amsterdam

fonte foto: zinco-greenroof.com

Il progetto potrebbe essere esportato altrove nel mondo. Si tratta, in sostanza, di andare alla ricerca di alternative economiche e naturali ai comuni fertilizzanti, che permettano sia di risparmiare che di rispettare l'ambiente. I tetti verdi di Amsterdam, per fiorire al meglio, hanno bisogno di grandi quantità di azoto, potassio e fosforo.

peecycling amsterdam

fonte foto: flickr.com

Il fosforo potrebbe iniziare a scarseggiare dal 2030. Waternet spera di ottenere dal riciclo dell'urina il fertilizzante necessario per i giardini pubblici e i tetti verdi della capitale olandese. Un prodotto di scarto, come l'urina, potrebbe dunque presto trasformarsi in un fertilizzante a basso prezzo, che farà risparmiare denaro ad Amsterdam e a numerose città ricche di aree verdi nel mondo.

Marta Albè

Fonte foto: waternet.nl

Leggi anche:

Energia dall'urina: gli smartphone si ricaricheranno con la pipì
Urina: sarà la benzina del futuro?

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram