@Aerocamaras Especialistas Drones/Facebook

Canarie: paura per i cani intrappolati dalla lava. Perse le loro tracce, ma le ricerche continuano senza sosta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sono ore di angoscia per i sei cani rimasti intrappolati dalla lava sull’isola di La Palma, dove dallo scorso 19 settembre è in corso una violenta eruzione del vulcano Cumbre Vieja.

Come vi avevamo raccontato, per alcuni giorni alcuni volontari delle compagnie Ticom Soluciones SL e Volcanic Life hanno fornito loro acqua e cibo tramite droni e i soccorritori erano già pronti per effettuare la delicata operazione di salvataggio attraverso dei droni cargo.

Tuttavia, nelle ultime i cani sembrano essere svaniti nel nulla. Dai voli di ricognizione, infatti, sono stati avvistati soltanto due conigli, mentre dei cani non sembra esserci traccia al momento. La sparizione improvvisa dei cani ha messo in allarme i volontari, che temono il peggio, ovvero la loro morte. Ma le speranze non si sono spente definitivamente l’associazione animalista Leales.org, che sta coordinando i soccorsi, ha confermato che le ricerche proseguiranno, anzi verranno intensificate. 

“Grazie al nostro drone dotato di una termocamera, abbiamo potuto verificare che, se i cani dovessero trovarsi nella zona, avrebbero a disposizione contenitori con acqua a una temperatura di circa 17° C, quindi non sarebbero disidratati” spiegano.

Speriamo in un lieto fine per i pelosetti di La Palma! 

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Leales.org

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook