Isole Canarie: dopo 50 anni erutta il vulcano Cumbre Vieja. Migliaia di sfollati

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Eruttato il vulcano Cumbre Vieja, sull'isola di La Palma, Canarie. Una intensa eruzione che è stata preceduta da scosse di terremoto.

L’ultima eruzione ci fu dal 26 ottobre al 18 novembre del 1971 e causò una vittima per inalazione di gas

Eruttato il vulcano Cumbre Vieja, sull’isola di La Palma, una delle Canarie. Una intensa eruzione che è stata preceduta da piccole scosse di terremoto (negli ultimi nove giorni sono stati rilevati oltre 25mila terremoti intorno al vulcano), avvertite soprattutto nella zona di Las Manchas a El Paso. Un enorme pennacchio di fumo e migliaia già le persone evacuate.

A darne avviso è l’Istituto di vulcanologia delle Isole Canarie (Involcan) che ha twittato la notizia dell’eruzione alle 15:24 e ha invitato i tutti a stare a casa o lontano dalla zona di eruzione .

In un video pubblicato su Twitter dall’istituto, si vede emergere da lontano una grande colonna di fumo:

La prima eruzione vulcanica a La Palma risale a una data imprecisata tra il 1430-1440, secondo l’IGN.

Ora si tratta di un’eruzione di tipo effusivo e non esplosivo. Il rischio più grande sarebbe l’eventuale collasso dei fianchi del vulcano, un evento temuto da milioni di persone e che potrebbe causare uno tsunami nell’oceano Atlantico.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook