Il cucciolo di foca monaca ritrovato in Salento non ce l’ha fatta: è morto alle prime ore del mattino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Era stato salvato giorni fa il cucciolo di foca monaca avvistato, dopo la segnalazione di alcuni pescatori, lungo le coste leccesi e brindisine, a poca distanza da Torre San Gennaro, nel Comune di Tochiarolo. Era in stato emaciato, letargico, dispnoico, anemico ed apatico e tutto il Salento faceva il tifo per lui, ma purtroppo l’ondata d’amore non è bastata a salvarlo. E nemmeno le cure veterinarie.

La morte è stata annunciata dall’Ispra con un post su facebook, dove specifica che, nonostante le cure somministrate subito dopo il ritrovamento, il cucciolo ha continuato a respirare affannosamente e dopo una notte trascorsa nella casa di un cittadino, sempre monitorato dai veterinari, è deceduto alle prime ore del mattino:

“Il ritrovamento era avvenuto a seguito di una segnalazione. Subito è intervenuto un gruppo di esperti di Ispra e Arpa Puglia, coadiuvato da personale specializzato della Stazione zoologica di Napoli. La zona è stata presidiata dalle autorità competenti della Guardia Costiera, dai Carabinieri Forestali e delle Forze dell’Ordine locali. Il cucciolo ha continuato a respirare affannosamente nel corso della giornata e, nonostante le cure somministrate, durante le prime ore di questa mattina è deceduto.”

A breve seguiranno indagini necroscopiche, segnala l’Ispra, presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale, in modo da poterlo analizzare senza danneggiare scheletro e pelliccia, ed esporlo in un momento successivo, per fini didattico-scientifici, presso il Museo di competenza sul territorio.

Peccato per il cucciolo, che era una piccola femmina, e per la sua specie a rischio di estinzione. Purtroppo tra le coste del Sahara atlantico e delle isole Desertas e le principali colonie riproduttive situate in Grecia, Turchia e Cipro, ne sono rimasti solo 700 esemplari.

Ti potrebbe interessare anche:

Photo Credit: facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook