Il cane che aspetta il padrone morto accanto al letto d’ospedale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il proprietario è morto e il cane aspetta inutilmente il suo ritorno accanto al letto d’ospedale.

La dolcissima immagine di Moose mentre attende con speranza e fedeltà il suo amico umano è stata scattata dai volontari dell’Eleventh Hour Rescue nel New Jersey, prima di allontanarlo dall’ospedale e portarlo con loro.

La foto e la storia del cane sono state poi condivise sui social network e sono diventate virali, permettendo così che il cane venisse adottato da una nuova famiglia.

Moose era stato salvato nel 2017 dai volontari del centro con cui è rimasto per un anno, prima di trovare un proprietario. Lo sfortunato cane ha perso improvvisamente il suo amico ed è rimasto solo ad attenderlo invano accanto al letto d’ospedale.

In seguito alla morte del proprietario, i volontari dell’Eleventh Hour Rescue hanno ripreso in carico l’animale per cercargli nuovamente una casa.

Linda Barish, una delle volontarie, ha raccontato della profonda tristezza di Moose e di come il cane abbia atteso inutilmente con pazienza il ritorno del suo padrone prima in ospedale e poi alla porta di casa.
Moose ha raggiunto la sua nuova famiglia pochi giorni fa e da quando è stato adottato sembra stare meglio.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook