Anche gli animali usano i rimedi naturali e si automedicano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non è solo l’uomo a cercare rimedi naturali per alleviare il mal di pancia o sbarazzarsi di un mal di testa. Anche gli animali sanno auto-medicarsi. Si chiama zoopharmacognosy, come spiega Joel Shurkin sulla rivista PNAS. E chiunque abbia un cane ha potuto sperimentare questa capacità quando ha mangiato dell’erba durante una passeggiata.

Non è chiaro quanto sapere o apprendimento siano coinvolti, ma resta l fatto che molti animali sembrano aver sviluppato una capacità innata di rilevare le componenti terapeutiche nelle piante. Anche se la prova è circostanziale, gli esempi sono abbondanti.

Partiamo, appunto, dai cani: sembra sappiano che mangiare l’erba è una soluzione per l’irritazione dello stomaco. Alcuni test eseguiti dopo questo comportamento hanno successivamente rivelato condizioni infiammatorie nei loro stomaci, così come segni di reflusso gastrico o di malattia intestinale.

E che dire degli scimpanzé, che mangiano piante in grado di uccidere alcuni parassiti intestinali? Le osservazioni della ricercatrice Holly Dublin, la Jane Goodall degli elefanti, rivelano che un’elefantessa incinta ha mangiato la borragine, che non faceva parte della sua dieta normale. Quattro giorni dopo l’insolito pasto ha dato alla luce il suo piccolo. La pianta, infatti, è capace di indurre il travaglio.

I lemuri in gravidanza, invece, sono stati avvistati mentre mangiavano tamarindo per aumentare la produzione di latte e le possibilità di avere successo durante il parto. Nel mese di ottobre dello scorso anno, infine, il fotografo Paolo Seimandi, ha immortalato un gregge di capre di montagna intento a leccare le pietre per i loro sali e minerali, che hanno usato come veri e propri integratori minerali.

capre

Ecco un motivo in più per gli esseri umani di imparare dagli animali, in particolare nella ricerca di nuovi farmaci.

Roberta Ragni

Photo Credit Max Koelbl

Leggi anche:

Erbe medicinali da coltivare in inverno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook