Goldman Prize. Nemonte Nenquimo, la leader degli indigeni Waorani che lotta contro le lobby fossili

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nemonte Nenquimo ha vinto il Goldman Environmental Prize, insieme ad altri 5 attivisti per l’ambiente, per aver condotto un’azione legale che ha portato, con una sentenza del tribunale, a ottenere la protezione di 500.000 acri di foresta pluviale amazzonica e il territorio Waorani dall’estrazione di petrolio.

La leader indigena e la sua causa legale hanno stabilito un precedente legale per i diritti degli indigeni in Ecuador, e altre tribù stanno seguendo le sue orme per proteggere ulteriori tratti di foresta pluviale dall’estrazione di petrolio.

Una vittoria meritata. Basti pensare che per decenni le compagnie petrolifere hanno scaricato i rifiuti nei fiumi locali e contaminato i terreni, allontanando le popolazioni indigene dalle loro terre. Oggi, l’80% della popolazione Waorani vive attualmente su un decimo delle sue terre ancestrali originali.

Da anni si batte per le terre ancestrali, contro le industrie e le compagnie petrolifere che vogliono distruggere la foresta e depauperare le risorse delle comunità indigene, il nome di Nemonte Nenquimo è entrato a ottobre nella lista stilata da Time delle 100 persone più influenti del 2020 per la sua costante lotta per l’ambiente.

Forza Nemonte! Continua così!

Fonte: Goldman Environmental Prize

Leggi anche:

Plastica vietata: la battaglia della vincitrice del Goldman Prize per proteggere le Bahamas

Goldman Prize. L’apicoltrice indigena maya che ha fermato gli OGM di Monsanto

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook