Australia letteralmente infiammata: caldo da record con punte di quasi 50° che alimentano gli incendi

In Australia si è toccato il record di temperature con una media di 41,9°C, che ha addirittura superato la media di martedì, a causa di una nuova ondata di calore.

Se martedì la media aveva toccato i 40.9°C, e già questa aveva eclissato il precedente record raggiunto nel 2013 di 40.3°C, il giorno seguente le cose sono ulteriormente peggiorate con una media di 41,9 gradi dovuta a picchi di 49,8°C nella città di Eucla, Australia occidentale, e a temperature oltre i 47 gradi in varie aree del Sud del paese. Non accadeva dal lontano 1972 quando a Birdsville, nel Queensland, si registrarono 49,5 gradi.

Nel frattempo le autorità del Nuovo Galles del Sud (NSW) stanno lottando contro oltre 100 incendi alimentati dalle alte temperature, come riporta NSW RFS, e la premier Gladys Berejiklian ha annunciato uno stato di emergenza:

“Uno stato di emergenza è dichiarato nel NSW da oggi dando al signor Fitzsimmons ulteriori poteri per affrontare gli incendi. Le condizioni meteo gravi sono previste per oggi e peggioreranno sabato. Ascoltate gli avvisi e preparatevi.”

Purtroppo gli incendi, che ormai imperversano da mesi in Australia, hanno distrutto milioni di ettari di terra, ucciso persone e animali, e la situazione non sta affatto migliorando.

Secondo quanto dichiarato dal dott. Karl Braganza, responsabile del monitoraggio del clima, a The Guardian Australia, le cause di questo record vanno rintracciate, almeno in parte, proprio nel riscaldamento globale. E se non si farà nulla per cambiare le cose, gli incendi continueranno a devastare il paese e intaccheranno molte altre aree del Pianeta.

Ti potrebbe interessare anche:

Photo Credit: Facebook

 

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Roma Moto Days

Al Motodays 2020 va in scena la mobilità elettrica

Cosmoprof 2020

Scarica la guida sulla clean beauty, il futuro della cosmesi è green

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook