Arriva una storica ondata di calore, con oltre 40° al sud. Piogge di sabbia rossa al nord

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Al Centro-Sud si boccheggia. Un’ondata di calore iniziata ieri con l’arrivo di forti venti da sud sta flagellando in particolar modo in Sicilia, in Calabria e in Puglia, dove oggi si attendono temperature attorno ai 40°.

Secondo le previsioni meteo dell’Aeronautica Militare, oggi sono previste temperature massime in generale aumento sulla parte occidentale della Sardegna, sui settori nord di Sicilia e Puglia. Saranno i venti da sud a dominare la situazione, con ulteriori rinforzi su Sicilia, Calabria e Puglia dove da ieri è in corso una vera e propria tempesta.

Pioggia rossa al Nord…

L’aria in queste regioni è assunto un particolare colore giallastro per via della presenza delle polveri sahariane, Anche nelle prossime ore è prevista la risalita di sabbia sahariana rossastra che coinvolgerà però gran parte dell’Italia. Sia oggi che domani non sarà inusuale vedere i cieli tingersi di arancio. Al Nord dunque vi saranno delle intense piogge “rosse” tra oggi e domani e in particolare su Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia ed Emilia Romagna.

…e 40° gradi al Sud

Al Sud, e in particolare su Sicilia, Puglia e Calabria, le colonnine di mercurio potrebbero raggiungere i 40° a causa dei forti venti di scirocco e di libeccio. L’arrivo di questa ondata di caldo era già stata annunciata nei giorni scorsi.

Un violento sprazzo d’estate in pieno maggio a cui dovremo abituarci. Anche 5 anni fa era accaduta una cosa simile, allora le temperature raggiunsero superarono i 40 gradi.

“Sono aumentate anche le ondate di caldo per una più frequente incursione dell’anticiclone Nord africano sulla Nostra Penisola. In particolare nei 23 anni dal 1960 al 1983 i mesi di maggio con ondate di caldo erano stati 11 (probabilità 48%). Invece nei 28 anni più recenti, dal 1990 al 2019, i mesi di maggio con ondate di caldo sono stati ben 22, come dire quasi l’80% delle annate. Nella tabella sono riportati i giorni nei quali l’ondata di caldo ha raggiunto l’apice” ha spiegato il colonnello Mario Giuliacci.

tabella temperature

@Meteo Giuliacci

Ieri nel palermitano sono stati registrati numerosi incendi, alimentati dai forti venti di scirocco.

Eventi a cui purtroppo dovremo abituarci.

Fonti di riferimento: Servizio meteo dell’Aeronautica Militare, Meteo Giuliacci

LEGGI anche:

Estate 2020: forse sarà la più calda degli ultimi 100 anni, secondo gli esperti dell’ECMWF

Il 2020 potrebbe essere l’anno più caldo della Terra, secondo gli scienziati del NOAA

Gennaio 2020 è stato il più caldo di sempre. Battuto anche il record del 2016

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook