distributore cover

Un gruppo di studenti italiani ha ideato un distributore automatico di cover per lo smartphone stampate in 3D e realizzate grazie al riciclo della plastica. Sono già stati realizzati quattro prototipi di questo distributore automatico molto originale.

L’idea è nata per avvicinare i giovani al rispetto dell’ambiente e per far comprendere quanto sia importante riciclare la plastica, un materiale che può essere facilmente riciclato per dare vita a nuovi oggetti duraturi.

Salvare il Pianeta e rendere il mondo più pulito per le nuove generazioni sono alcune delle idee che hanno ispirato la nascita del progetto MyProGeneration. Il macchinario spezzetta la plastica da riciclare e la fonde per poterla utilizzare per stampare in 3D delle cover per il cellulare.

La plastica da riciclare, a partire dalle comuni bottigliette di plastica, si può inserire direttamente nel distributore automatico che si prepara a riciclarla. Si tratta di un’invenzione ingegnosa dedicata ai più giovani che dal riciclo della plastica potranno creare cover originali per i modelli di smartphone più popolari.

Leggi anche: BOTTIGLIE DI PLASTICA IN CAMBIO DI BONUS: DOVE TROVARE I COMPATTATORI PER GUADAGNARE CON LA DIFFERENZIATA

Marco Tomasello, Daniele Caputo, Vincenzo Virruso, Vittorio Maggiore, Toni Taormina e la loro insegnante Daniela Russo stavano cercando un modo efficiente per coinvolgere i giovani nella protezione dell’ambiente e ad un certo punto hanno avuto l’idea di creare un macchinario che all’apparenza sembra un comune distributore automatico. MyProGeneration, però, invece del denaro accetta le bottiglie di plastica da riciclare e dà in cambio delle coloratissime cover. Il distributore automatico ha al proprio interno una stampante 3D per realizzare le cover da distribuire.

Leggi anche: 5 MODI PER GUADAGNARE CON IL RICICLO E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

distributore cover1
 
distributore cover2
 
distributorecover3
 
distributore cover4

Il progetto ha iniziato a concretizzarsi quando ha attirato l’attenzione internazionale in occasione dell’AXA Italia Social Impact Award.

La start-up MyProGeneration della scuola I.P.S. “S. D’Acquisto” di Bagheria (PA) ha infatti vinto l’Axa Italia Social Impact Award 2016.

“MyProGeneration è un distributore automatico per la vendita di prodotti di piccole dimensioni, acquistabili o ottenibili in tempo reale da bottiglie in PET che, introdotte nell’apposito macchinario, vengono convertite in oggetti di uso quotidiano. Premiati per il positivo impatto sociale e per il consapevole utilizzo della tecnologia per la loro start up, i vincitori hanno così diritto a un viaggio premio educational a Parigi, dove potranno incontrare il team di esperti di AXA Strategic Ventures, il fondo di venture capital da 200 milioni di euro di AXA, dedicato all’investimento in innovazione strategica in ambito assicurativo, fintech e salute”.

 Ora il gruppo di giovani è alla ricerca di un partner per la distribuzione di My ProGeneration su larga scala. Vi piace l'idea?

Marta Albè

Fonte foto: MyProAction

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 video-corsi su Alimentazione sana, Salute e Benessere naturale, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e podcast inclusi

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog