7 fungicidi spray da fare in casa a costo (quasi) zero, contro muffe, macchie e micosi delle piante

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scopri come realizzare spray fungicida con ingredienti naturali. Ecco le ricette per spray fungicida fai da te, efficaci e green.

Scopri come realizzare spray fungicida con ingredienti naturali. Ecco le ricette per spray fungicida fai da te, efficaci e green.

Le piante si ammalano a causa di infezioni fungine; per trattarle spesso si ricorre all’uso di spray con sostanze chimiche aggressive, ma se desideri qualcosa di più green, soprattutto se si tratta di piante di pomodori o altri alimenti, puoi provare a realizzare spray fungicida dagli scarti di aglio e non solo.

Trattamenti fungicidi efficaci e sicuri sono facili da realizzare a casa, e possono farti risparmiare anche denaro. Come realizzarli? Non hai bisogno di sostanze speciali; infatti, puoi usare diversi ingredienti che sicuramente avrai in dispensa, come aglio e bicarbonato.

7 fungicidi fatti in casa 

Puoi preparare fungicidi fatti in casa in pochi minuti, oppure puoi crearne di più complicati mescolando insieme più ingredienti. Di seguito 7 ricette per il tuo fungicida naturale.

Bicarbonato

Questo spray fungicida fatto in casa ferma l’oidio, ed è adatto anche per le macchie nere sulle rose.

Ingredienti: 

Procedimento e uso:

  • Mescola tutti gli ingredienti insieme e versa in un flacone spray. 
  • Spruzza tutte le foglie infette in alto e in basso, assicurandoti che il liquido sia così denso da gocciolare dalle foglie. 
  • Spruzza sull’intera pianta, perché anche se non riesci a vedere il fungo potrebbe nascondersi.

Leggi: Questo spray fungicida a base di bicarbonato ferma l’oidio e salva le tua piante

Fungicida del pomodoro

I pomodori sono una di quelle piante che la maggior parte di noi ama coltivare, ma sono spesso soggetti a malattie fungine come la peronospora, la muffa delle foglie, l’appassimento del fusarium e altro ancora. Ecco come fermare i funghi che attaccano le tue piante di pomodoro.

Ingredienti:

  • 1 bulbo d’aglio
  • 2 cucchiai di olio di canola
  • 4 peperoncini piccanti
  • Succo di un limone

Procedimento e uso:

  • Mescola questi ingredienti insieme e lascia in infusione per una notte in un secchio. 
  • Il giorno dopo, filtra il composto attraverso un colino o una garza per rimuovere tutti i solidi.
  • Aggiungi 4 cucchiai di questa miscela a un litro d’acqua in un flacone spray e spruzza sia la parte superiore sia quella inferiore delle foglie, quando vedi i segni di una malattia fungina.
Pianta di pomodori

@Industryview/123rf

Leggi: Spray fungicida naturale per i pomodori a costo quasi zero a partire dall’aglio

Aceto di mele

Questo semplice ingrediente ha salvato molte piante da varie malattie fungine, anche se richiede più applicazioni per svariati giorni.

Basta aggiungere 4 cucchiai di aceto di mele a un litro d’acqua. Spruzza questa miscela all’inizio della giornata, in modo che l’acido e il sole non brucino il fogliame.

Questo spray è buono per croste, macchie nere, macchie fogliari e muffe, ed è adatto per l’uso ogni poche settimane come spray preventivo. (Leggi anche: Dopo il glifosato, un nuovo pericolo arriva dai fungicidi SDHI)

Leggi: Spray fungicida fai da te all’aceto di mele contro macchie nere e muffa

Rafano

Il rafano si può usare come fungicida, perché è un potente rimedio naturale. Di seguito come realizzare uno spray fai da te e green con il rafano.

Ingredienti:

  • 1 tazza di rafano
  • 16 litri di acqua

Procedimento e uso:

  • Immergere il rafano nell’acqua per tutta la notte.
  • Al mattino filtrare il composto e aggiungerlo a 2 litri d’acqua.
  • Spruzzalo generosamente sulle tue piante.

Fai molta attenzione a evitare il contatto con gli occhi.

Farina di mais

La farina di mais è un altro ingrediente semplice per realizzare un fungicida fatto in casa.

Ingredienti:

  • 1 tazza di farina di mais
  • 5 litri d’acqua

Procedimento:

Mescola gli ingredienti, filtrali e spruzza la soluzione direttamente sulle foglie delle piante. (Leggi anche: Come utilizzare l’aglio contro i parassiti del giardino)

Leggi: Spray fungicida naturale fai da te: usa la farina di mais per salvare i tuoi pomodori da peronospora e muffa

Aspirina

Questo farmaco che ha aiutato le persone per secoli è anche un ottimo rimedio per il giardino. Ecco come usarlo.

Ingredienti:

  • 1 aspirina
  • 4 tazze d’acqua

Procedimento e uso:

  • Schiaccia l’aspirina in polvere e aggiungila all’acqua.
  • Spruzza abbondantemente sulle tue piante ogni due settimane durante la stagione di crescita.

Questa è una buona miscela da spruzzare ogni due settimane circa anche come prevenzione.

Margherite dipinte

La piretrina deriva dalle foglie essiccate della margherita dipinta. Quest’ultima è una pianta facile da coltivare, ma è anche un potente spray fungicida.

Ecco come realizzarlo in casa:

  • Asciuga alcune manciate di fiori e riducili in polvere.
  • Immergi per 24 ore in 4 litri d’acqua.
  • Filtra attraverso una garza e spruzza sulle piante, sia come prevenzione sia come cura per problemi di funghi su qualsiasi pianta.

Come usare i fungicida fatti in casa

Prima di coprire l’intera pianta con la miscela fatta in casa, spruzzane un po’ su alcune foglie per vedere se ci sono effetti collaterali. Sebbene naturali, infatti, alcune delle miscele sono piuttosto potenti.

Potresti utilizzarle all’inizio della stagione prima che compaiano i funghi, a scopo preventivo.

Ricorda di utilizzare ingredienti sicuri e naturali e non aver paura di sperimentare, perché anche se non riesci subito a debellare del tutto questi parassiti, puoi riuscire a limitare il danno e salvare il maggior numero possibile di piante.

Prevenzione

Naturalmente, prevenire è meglio che cercare di affrontare un’infezione fungicida. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a evitare il problema:

  • Assicurati di lasciare molto spazio tra le piante per fornire un flusso d’aria sufficiente.
  • Innaffia bene le piante soprattutto in piena estate.
  • Nutri il tuo terreno prima di piantare e nutri le piante per tutta la stagione, per assicurarti che siano forti e più resistenti alle malattie.
  • Rimuovi eventuali foglie o piante che mostrano segni di danni fungicidi. 
  • Non permettere al fogliame infetto di decomporsi nel terreno.
  • Se ti piace una particolare ricetta fungicida fatta in casa, usala come prevenzione e spruzzala ogni due settimane.

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook