carabiniere bambina incidente

Se la prende in braccio e la coccola per più di un’ora. La storia della bimba di un anno scampata a un incidente nelle strade di Palermo e del suo “angelo”, Cosimo Giuliani, carabiniere, sta facendo il giro del web. E con essa la foto che li ritrae in un tenero abbraccio.

Loro non sono padre e figlia, né tanto meno si conoscevano prima di quell’incidente che ha provocato solo tanto spavento e una breve degenza in ospedale per la mamma della piccola.

Proprio mentre la giovane madre era “costretta” a un soccorso sanitario altrove, lui, l’uomo in divisa padre di due gemelli, non ci ha pensato su due volte e si è preso cura della serenità della neonata.

Cos’era accaduto? L’utilitaria sulla quale erano a bordo mamma figlioletta finisce lunedì scorso contro un tir e quando la donna viene trasportata in ospedale, in attesa dell’arrivo dei nonni, il carabiniere Giuliani si prende cura della piccola. Una dolce immagine immortalata da un automobilista che passava da viale Strasburgo e che ha pensato bene di pubblicare subito su Facebook e che adesso sta diventando virale.

Quella bambina di un anno circa, che appoggia la testa sulla spalla di un carabiniere che la tiene a sua volta tra le braccia, è l’immagine esatta dei bambini e di tutte quelle speranze che loro ripongono inconsapevolmente in noi adulti.

Ho fatto solo il mio dovere” ci tiene a dire Giuliani. È vero, e mi piace pensare che l’avrebbe fatto qualunque persona. Nei confronti di un bimbo, così come nei confronti di chiunque in difficoltà.

Germana Carillo

LEGGI anche:

Trisnonna e nipotina commuovono il web: la foto diventa virale

Le bimbe che si abbracciano, quando l'amicizia supera la malattia

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram