nobel pace grecia

Un gruppo di accademici sta preparando i documenti necessari per candidare al premio Nobel per la pace gli abitanti delle isole greche di Lesbo, Kos, Chio, Rodi, Samo e Lero per il sacrificio e l’empatia dimostrati verso i rifugiati.

Come riporta il Guardian, la maggior parte dei 900 mila rifugiati che hanno raggiunto l’Europa lo scorso anno è stata accolta dagli abitanti delle isole greche, nel mar Egeo. La popolazione locale è intervenuta anche rinunciando al proprio lavoro per salvare delle vite.

Un gruppo di accademici di Oxford, Princeton, Harvard, Cornell University e Copenaghen sta dunque mettendo a punto la loro candidatura al Nobel per la pace. Gli accademici hanno già incontrato il ministro greco all’immigrazione Yiannis Mouzalas, che ha offerto il massimo supporto da parte del Governo.

In proposito è nata una petizione su Avaaz a favore della candidatura. In poco tempo la petizione ha raccolto oltre 320 mila firme.

Madri, pensionati, insegnanti, studenti e non solo hanno trascorso mesi ad offrire cibo, aiuto, conforto,mriparo e abiti ai rifugiati che hanno rischiato la vita per fuggire dalla guerra, e hanno contribuito a tranquillizzare decine di bambini terrorizzati dal viaggio della speranza.

Un Paese già vessato da una forte crisi economica come la Grecia non per questo ha rinunciato a dimostrarsi utile per rispondere alla tragedia dei rifugiati con grande spirito di sacrificio. Negli ultimi mesi gli abitanti delle isole greche hanno dato vita ad una vera e propria rete di solidarietà per aiutare i rifugiati.

Nel 2014 Lampedusa si era trovata in prima linea nell’accoglienza dei rifugiati, nel 2015 gli abitanti delle isole greche hanno fatto del proprio meglio e ora il loro impegno potrebbe essere coronato dal Nobel.

Firma qui la petizione per supportare la candidatura degli abitanti delle isole greche al premio Nobel per la pace.

Marta Albè

Fonte foto: Avaaz

Leggi anche:

bici bambino decathlon

Decathlon

La bici per i bambini: come sceglierla e i vantaggi per la salute

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall’inquinamento quotidiano

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram