Nuova specie di granchio avvistata per la prima volta in Sardegna

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una specie di granchio del Mediterraneo è approdata in Italia per la prima volta. Alcuni esemplari sono stati visti di recente in Sardegna. Il Pachygrapsus maurus, questo il suo nome scientifico, popola solitamente la Grecia, la Turchia e la Spagna, ma ha raggiunto ora anche il nostro Paese

A Nord della Sardegna, nell’Area marina protetta di Capo Caccia – Isola Piana, una specie di granchio già nota alla scienza è stata identificata per la prima volta nel nostro Paese su una fascia di marea. Si tratta del Pachygrapsus maurus, la cui presenza è stata segnalata nel Mediterraneo da tempo, ma mai in Italia.

L’ampia popolazione di Pachygrapsus maurus era stata avvistata la scorsa estate dal naturalista Marco Colombo che, assieme al ricercatore dell’Università di Sassari Bruno Manunza, ha pubblicato di recente la sua scoperta sulla rivista scientifica Mediterranean Marine Science.

Il crostaceo in questione è affine al granchio corridore Pachygrapsus marmoratus, il granchio che comunemente si avvista lungo i moli, tra gli scogli e sui fondali rocciosi. La nuova specie differisce tuttavia da quest’ultimo per colore e dimensioni.

Il Pachygrapsus maurus è inferire ai 4 cm e presenta una colorazione sul verde chiaro con tratti neri e con delle piccole spine sul carapace. Cinque esemplari sono stati prelevati dal loro habitat per poter essere osservati accuratamente. I granchi sono stati poi rilasciati in natura.

Questa è ufficialmente la prima per la Sardegna. Essendo una specie un poco elusiva, è difficile dire se non sia mai stato incontrato prima per caso, passando inosservato, oppure se sia arrivato di recente: può infatti viaggiare su tronchi e altro materiale galleggiante, facilmente trasportati dalle correnti,
ha spiegato Marco Colombo che non esclude che altri Pachygrapsus maurus siano presenti lungo altre coste.
Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube
Leggi anche:
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook