Panna, il labrador bagnino che ha salvato il bambino caduto dal canotto a Riva dei Tarquini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Poteva finire in tragedia ma un labrador ha salvato un bambino caduto dal canotto al largo e che non sapeva nuotare. E' accaduto nel Lazio

Una storia per fortuna a lieto fine. Ieri un bambino di 6 anni stava rischiando di annegare nel Lazio. Ma per fortuna sulla sua strada, o meglio tra le onde, ha trovato una labrador dell’Unità Cinofila SICS.

Il mare, con questi speciali bagnini, è ancora più sicuro. Lo sa bene il piccolo M.C. che ieri ha rischiato la vita. Il bambino si trovava a Riva dei Tarquini, località balnerare situata nella parte settentrionale del Lazio.

M. stava giocando sul suo canotto ma il forte vento da terra lo ha velocemente allontanato verso il largo e poi capovolto. Il canotto è stato addirittura recuperato molto a largo da un’imbarcazione di passaggio. Il piccolo non sapeva nuotare ed era in seria difficoltà.

Per fortuna è intervenuta Panna, che ha soccorso il bambino portandolo in salvo. A raccontare questa storia a lieto fine è stata la SICS -Scuola Italiana Cani Salvataggio-Tirreno con un post su Facebook:

Dopo la brutta disavventura, i due sono diventati grandi amici. Grande Panna!

Fonti di riferimento: SICS Scuola Italiana Cani Salvataggio-Tirreno

LEGGI anche:

Pablo, il cane bagnino ha salvato un bimbo che rischiava di annegare a Marina di Vecchiano

I cani bagnini che hanno salvato la vita a 7 persone che stavano per affogare

I due Labrador eroi che hanno salvato papà e bimba dall’annegamento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook