Chiuso in un sacco e gettato via, il cucciolo Lucky cerca casa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Appello di adozione per Lucky, un cucciolo bianco che non ha nemmeno 1 anno ma che già ha provato la sofferenza dell'abbandono. Lucky cerca una famiglia che gli faccia dimenticare il suo breve, ma triste passato

Lo hanno chiuso in un sacco, come se fosse un rifiuto da smaltire, e se ne sono disfatti gettandolo via, probabilmente da un auto. Così inizia l’avventura di Lucky, un dolcissimo cucciolo che a soli 5 mesi ha conosciuto la crudeltà dell’essere umano.

Questo è tutto quello i volontari sanno di lui o meglio ipotizzano, essendo riusciti a trovarlo vivo solo perché lui, mettendo una zampa fuori, si è liberato da quel sacco in cui un essere malvagio che si fa fatica a definire “umano” ha provato ad ucciderlo.

Sul suo piccolo corpicino tante ferite, segni di un terribile abbandono o di chissà che genere di maltrattamento passato che al solo pensiero fa accapponare la pelle. Ma per fortuna la vita di Lucky, questo il nome che i suoi angeli umani gli hanno dato, non è finita in quel sacco.

Per evitare che entrasse in canile e finisse dimenticato dietro alle sbarre di un box come avviene purtroppo per migliaia di cani Lucky è stato messo in stallo. Essendo ancora cucciolo sta imparando ad andare al guinzaglio e a relazionarsi con i suoi simili.

Malgrado quanto ha subito è molto affettuoso con le persone e anche con i bambini. Lucky ha circa 5/6 mesi e sarà una futura taglia media.

Attualmente si trova in Calabria, ma per una buona adozione, dopo i dovuti controlli, può raggiungere anche altre regioni. Se vuoi adottare Lucky o avere maggiori informazioni su di lui puoi metterti in contatto con Gioia al numero 346 272 9863.

Come Lucky tantissimi altri cani attendono con ansia una famiglia e non vedono l’ora di ricevere amore e ricambiarlo con coccole e code scodinzolanti. Adottare un animale è la scelta migliore che tu possa fare, ma ricorda che un animale è per sempre (altro che diamanti) quindi adotta responsabilmente.

Fonte: Nonno Lupo/Facebook

Non perderti tutte le altre nostre notizie, seguici su Google News e Telegram

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook