Hai la stoffa giusta? l’iniziativa solidale che unisce il panettone sospeso alla lotta contro lo spreco alimentare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A Reggio Calabria, domenica 20 novembre, le associazioni cittadine fanno rete lanciando la campagna di comunicazione 'Hai la stoffa giusta'?, da un lato il panettone sospeso, dall'altro buone pratiche contro lo spreco alimentare

C’è chi non può permettersi neanche il panettone a Natale e chi, nonostante la crisi, continua ad alimentare lo spreco alimentare. Si stima, infatti, che ogni anno le famiglie italiane buttino nella pattumiera oltre due milioni di tonnellate di cibo. Allora, come essere meno impattanti nell’ambiente e contemporaneamente aiutare chi ne ha bisogno?

A Reggio Calabria, domenica 20 novembre, le associazioni cittadine fanno rete lanciando la campagna di comunicazione ‘Hai la stoffa giusta’? promossa all’interno della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) 2022: Tessile circolare e sostenibile. Un intero pomeriggio dedicato sia ai bambini che agli adulti.

Panettone sospeso

Il panettone è per eccellenza il simbolo della condivisione e sarà al centro dell’iniziativa solidale organizzata dall’associazione Pandora. L’idea alla base è quella che vi abbiamo raccontato tante volte, ovvero la tradizione napoletana di lasciare pagare il caffè a chi non può permetterselo. A Reggio Calabria ci sarà il ‘pandoro sospeso’, ma con una serie di attività che coinvolgeranno i più piccoli. Dalle ore 16 alle 18, infatti, i bambini realizzeranno dei panettoni salvadanai con dei tessuti recuperati che poi saranno posizionati sui banconi delle pasticcerie reggine che aderiranno all’iniziativa. L’obiettivo è anche quello di sostenere l’ imprenditoria locale, per questo la raccolta fondi servirà ad acquistare panettoni per chi ne ha bisogno, direttamente dai pasticcieri e non dalla grande distribuzione.

Se hai un’attività commerciale puoi richiedere il panettone salvadanaio per ospitarlo nel tuo negozio, mandando un messaggio WhatsApp al 3273214562 o e-mail a associazionepandorarc@gmail.com. La mappa completa sarà pubblicata sulla pagina Facebook di Corredino sospeso.

Panettone sospeso

@fareeco

Buone pratiche contro lo spreco alimentare

Vi avevamo già parlato di come gli sprechi alimentari incidono sul bilancio familiare e sul nostro ambiente, soprattutto se poi non si fa una corretta raccolta differenziata. Ognuno di noi può fare la propria parte, per questo durante la stessa giornata, dalle 18 in poi, le associazioni Artemide, Fare eco e Rifiuti Zero Reggio Calabria daranno suggerimenti e consigli utili su come organizzare il frigorifero e la lista della spesa, sulla corretta lettura delle etichette, sulla conservazione dei cibi e ancora, sul vuoto a rendere e sul compostaggio domestico anche in balcone. Dalla teoria si passerà alla pratica, con l’elaborazione di una ricetta svuota frigo e anti spreco grazie alla presenza del biologo nutrizionista Giovanna Anghelone, che spiegherà come mangiare in modo sano e comporre ‘piatto giusto’.

Info utili

L’iniziativa fa parte del calendario di attività realizzate dallo Europe Direct Reggio Calabria – Assessorato Politiche Giovanili, a cura dell’associazione Fare Eco ed in partnership con le associazioni Pandora, Artemide e Rifiuti Zero Reggio Calabria. L’appuntamento è per il 20 novembre al salone parrocchiale della chiesa di Santa Maria della Candelora in via Aschenez n. 2 – Reggio Calabria.

Dalle ore 16 alle 18: laboratorio gratuito per bambini dai 4 ai 12 anni, con la realizzazione di panettoni in tessuti recuperati

Dalle 18 alle 19: focus per gli adulti sulle buone pratiche contro lo spreco alimentare

Per maggiori info seguite le pagine Facebook di
Fare Eco
Associazione Artemide
Associazione Pandora
Rifiuti Zero Reggio Calabria

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook