Dolcificanti naturali: sciroppo d’acero, depurativo ed energizzante

immagine

<

Dopo aver parlato della stevia e del succo d’agave, oggi voglio illustrarvi le caratteristiche di un altro ottimo dolcificante naturale che arriva sempre dal ‘nuovo mondo’ ma questa volta non dal Sud del continente ma piuttosto dalla zona Nord, quella delle grandi foreste e dei laghi. Si tratta dello sciroppo d’acero!

Questo dolcificante, ottenuto dalla lavorazione e bollitura della linfa di acero, non solo è un ottimo sostituto dello zucchero ma è anche ricco di sostanze benefiche per il nostro organismo. Contiene infatti preziosi sali minerali come potassio, calcio e ferro; vitamine, acido malico e antiossidanti. E’ facile capire quindi come, all’interno del nostro corpo, riesca a svolgere un’azione depurativa ed energizzante al tempo stesso.

Ottime notizie anche dal punto di vista dell’apporto calorico: lo sciroppo d’acero è secondo solo alla stevia in quanto a povertà di calorie (250 per 100 grammi). E’ possibile quindi utilizzarlo con più tranquillità dello zucchero tutte le volte in cui si vogliano dolcificare bevande, torte o altro.

Vi starete chiedendo: ma com’è il sapore dello sciroppo d’acero? posso dirvi che la sua dolcezza assomiglia a quella del miele di acacia. Se ne trovano in commercio di diversi colori a seconda di quanto sia stata bollita la linfa, più è chiaro e più lo sciroppo è pregiato, più è scuro più è evidente un leggero sentore di caramello. Per ottenere un litro di sciroppo occorrono ben 40 litri di linfa, questo giustifica il prezzo decisamente alto (7-8 euro circa per 250 ml di sciroppo).

Se siete stati negli Stati Uniti o meglio ancora in Canada avrete certamente assaggiato i famosi pancakes, delle specie di crepes che, tradizionalmente, si consumano proprio insieme a questo sciroppo. Se avete voglia di sperimentarli a casa potete provare a seguire la Ricetta dei pancakes o la ricetta dei pancakes vegan.

Se invece volete provare ad utilizzare lo sciroppo d’acero a scopo depurativo potete creare una bevanda ad hoc unendo a mezzo litro d’acqua del succo di limone (mezzo o uno) e 2 cucchiai di sciroppo d’acero. Potete sorseggiarla durante la giornata, ogni volta che volete, lontano dai pasti.

E’ possibile acquistare lo sciroppo d’acero nei negozi di alimentazione naturale e bio ma anche nelle erboristerie ben fornite

Alla prossima

Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania !

Twitter: NaturoManiaBlog

Coop

Arrivano le ciliegie “Buone e Giuste” senza glifosato di Fior Fiore Coop

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

corsi pagamento

seguici su facebook