@nnattalli/Shutterstock

10 piante invernali che fioriscono anche con il freddo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quali sono le piante invernali che nonostante il freddo e il gelo abbelliscono con i loro fior i nostri balconi o giardini?

Se amate il giardinaggio, non rinunciate a prendervi cura dei vostri fiori, anche in inverno. Provate a spostare le piantine in vaso nei luoghi più riparati del giardino o del balcone. Le fioriture invernali vi stupiranno, soprattutto nelle regioni più miti.

Nel corso dei mesi più freddi potrete ammirare fiori di ciclamino, calendula, viola e gelsomino, ma anche coltivare erica e cavoli ornamentali.

Ecco 10 piante che fioriscono in inverno, grazie a cui potrete scegliere di donare un tocco di colore al giardino.

Ciclamino

coltivare ciclamino 2

La fioritura del ciclamino può variare a seconda dell’epoca di semina. I ciclamini che fioriscono in autunno, possono resistere anche in inverno. Fate attenzione alle gelate e, soprattutto nelle regioni dal clima meno mite, il consiglio è di spostare i vasi con i ciclamini dentro casa, posizionandoli in zone luminose, lontano dai termosifoni. (Leggi anche: Come coltivare il ciclamino in vaso e in giardino)

Cactus di Natale

cactus di natale

Il cactus di Natale è l’alternativa alla più classica stella di Natale. Rispetto a quest’ultima, richiede cure più semplici e può rifiorire inverno dopo inverno anche per molti anni. I suoi fiori sbocciano proprio quando si avvicina il periodo delle festività natalizie. In Europa il cactus di Natale viene coltivato come pianta da appartamento. (Leggi anche:Cactus di Natale, come prendersene cura)

Rododendro

rododendro 2

Potrete ammirare la fioritura delle specie più precoci di rododendro già a partire dalla fine dell’inverno. Prendetevi dunque cura di queste bellissime piante durante tutto il corso dell’anno. Saranno le vostre inaspettate rose invernali. Il rododendro, infatti, è conosciuto anche con il nome di Rosa delle Alpi. (Leggi anche: Come coltivare il rododentro)

Calendula

 calendula

La calendula è un fiore davvero speciale, poiché può fiorire lungo tutto il corso dell’anno, con nuove fioriture che possono presentarsi mese per mese, anche in inverno, soprattutto nelle regioni in cui il clima risulta meno rigido. Se siete fortunati, vedrete fiorire la vostra calendula anche nei mesi invernali. Del resto il suo nome ce lo ricorda. Il termine calendula deriva dal latino “calendae”, con cui gli antichi Romani indicavano il primo giorno del mese.

Viola cornuta

viola hortensis

@GYAN PRATIM RAICHOUDHURY/Shutterstock

La viola cornuta, o Viola hortensis, è una varietà di viole molto resistente al freddo. Non teme le gelate, e nemmeno le piogge, ma per precauzione è bene posizionare i vasi nell’angolo più riparato del balcone, soprattutto nelle regioni più fredde. Se le vostre viole cornute presenti in giardino verranno ricoperte dalla neve, ricominceranno a fiorire in primavera senza problemi.

Erica

vasi di erika

@GoneWithTheWind/Shutterstock

L’erica è una pianta perenne utilizzata per decorare i vasi e i giardini anche nella stagione invernale. I suoi fiori di solito si presentano dall’estate all’autunno, ma nelle regioni dal clima più mite la fioritura potrebbe risultare prolungata. Attenzione: le piante di erica non amano i ristagni nei sottovasi.

Cavoli ornamentali

cavoli ornamentali

@i_vav/Shutterstock

I cavoli ornamentali rappresentano un’ottima scelta per abbellire il balcone durante la stagione fredda. Infatti li potrete coltivare in vaso con un magnifico effetto decorativo, grazie ai loro colori che spaziano dal rosa, al crema, fino al giallo e al lavanda. Resistono molto bene al freddo e possono mantenere i loro colori fino alla primavera.

Gelsomino invernale

gelsomino inveranale

Jasminum nudiforum @zzz555zzz/Shutterstock

Si tratta di una particolare varietà di gelsomino, nota come Jasminum nudiforum o gelsomino giallo, che è in grado di stupirci con una fioritura invernale, che avviene con la comparsa sulla pianta di tanti piccoli fiori gialli. Si tratta di una pianta perenne, con doppia fioritura in inverno e in primavera. Trattandosi di una varietà rampicante, ha bisogno di graticci di supporto per potersi sviluppare.

Elleboro o Rosa di Natale

elleboro o rosa di natale

@nnattalli/Shutterstock

L’elleboro è una pianta molto resistente e poco bisognosa di cure. Richiede innaffiature scarse, terriccio ben drenato e posizione soleggiata durante la bella stagione. Vedrete sbocciare i suoi fiori durante l’inverno. L’elleboro darà un tocco di colore al vostro giardino e ai vasi sul vostro balcone. Per via della sua fioritura invernale, l’elleboro è conosciuto anche come Rosa di Natale. Potrete scegliere di coltivare fiori di elleboro bianco, rosa o color porpora.

Bucaneve

I bucaneve sono il simbolo della fine dell’inverno. Li vedrete dunque spuntare verso la fine della stagione, dopo lo scioglimento della neve e le ultime gelate. Ricordate di piantare i vostri bucaneve in autunno, per poterne ammirare la fioritura nei mesi successivi. Posizionate i bulbi in vaso a 5 centimetri di profondità e alla stessa distanza l’uno dall’altro.

bucaneve

Ti potrebbero interessare anche

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile e Co-Founder di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa di diversi settori. Appassionata di tecnologia e ambiente, ha tenuto corsi di scrittura per il web dedicati a giornalisti e studenti.
Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook