@123rf

L’autunno è il periodo perfetto per piantare i bulbi: 10 fiori da mettere a ottobre in vaso o in giardino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’autunno, e in particolare ottobre, è il momento migliore per piantare i bulbi dei fiori che vedremo sbocciare in primavera. Le varietà più belle per garantirci un giardino o un davanzale ricco di colori vivaci e di profumi rilassanti

“La semina autunnale consiste nel coltivare il tuo giardino in modo che possa mostrare il suo aspetto migliore non appena la neve si scioglie” è uno dei detti popolari più noti e ottobre è il mese ideale per piantare i bulbi, ma quale scegliere?

Le possibilità sono molto numerose e potrete selezionare i fiori a seconda dei vostri gusti o colori preferiti. Dai narcisi ai tulipani, ecco alcuni consigli utili per scegliere i bulbi da piantare in autunno in preparazione del giardino di primavera.

Crocus (Croco)

crocus

@belchonock/123rf.com

I crocus, fiori della stessa famiglia dello zafferano, fioriscono all’inizio della primavera e ne preannunciano l’arrivo. Sono in grado di spuntare anche tra la neve. I fiori sono di solito di colore giallo o violetto. Potrete piantare i bulbi in vaso o in giardino, ai piedi degli alberi già spogli, dove la terra non verrà smossa. Posizionate i bulbi a circa 10 cm di profondità, con il lato piatto rivolto verso il terreno. E’ possibile reperire i bulbi dai vivai o anche online. (Leggi anche: Zafferano, settembre è il mese giusto per interrare i bulbi della preziosa pianta per avere gratis oro rosso in cucina)

Narcisi

narcisi

I narcisi sono i fiori protagonisti di leggende e poesie, oltre che veri e proprio simboli della primavera. Il loro tipico colore giallo dona allegria. Potrete trovare narcisi di differenti tonalità e dimensioni. Fioriranno all’arrivo delle giornate di sole primaverili. Potrete piantare i narcisi ai bordi dell’orto o del giardino, oppure creare un’aiuola multicolore. 

Tulipani

tulipani

Chi non ama i tulipani? È il momento ideale per interrare i loro bulbi. Sbocceranno in primavera e vi rallegreranno con i loro petali variopinti. Piantate i bulbi tra settembre e ottobre, prima dell’inizio delle gelate. Posizionateli ad una distanza di 100-15 cm l’uno dall’altro, con la punta rivolta verso l’alto e a 5-10 cm di profondità. (Leggi anche: Come coltivare i tulipani)

Bucaneve

bulbi 4 bucaneve

I bucaneve, come i crocus, segnano la fine dell’inverno. I loro fiori bianchi riescono a resistere alle temperature ancora rigide. La loro presenza crea un meraviglioso contrasto nei terreni ancora incolti. I bucaneve amano la compagnia di altri fiori. Piantateli in piccoli gruppi e trapiantateli, per distanziarli, quando saranno spuntate le foglie o i primi boccioli. Posizionate i bulbi a 5 cm di profondità e a 5 cm di distanza uno dall’altro.

Campanule

campanule

Le campanule sono un classico di prati e giardini. Nel corso del tempo si moltiplicheranno creando un meraviglioso tappeto di colore blu e violetto. Le campanule amano la penombra. Piantate i loro bulbi ai piedi degli alberi che in autunno rimangono spogli, oppure accanto ai bucaneve. Posizionate i bulbi di campanule a 10 cm di profondità e di distanza l’uno dall’altro.

Iris

iris nome 00

Blu, viola, arancio e giallo. Grazie agli iris potrete creare un vero e proprio arcobaleno di colori in giardino. Potrete seminare accanto a loro papaveri, fiordalisi e erbe di campo, per creare un effetto molto gradevole. Crescono in climi sia freddi che miti. Piantate i bulbi di iris a circa 6 cm di profondità e alla stessa distanza l’uno dall’altro.

Allium

allium

Piantate i bulbi di allium in autunno se vorrete vederli fiorire in tarda primavera o all’inizio dell’estate, con una vera e propria esplosione di colori. Sono adatti per le bordure dell’orto. Possono spaziare dal rosa, al porpora, al violetto. Amano essere posizionati in pieno sole. Per una fioritura precoce, coltivate i bulbi di allium in vaso, in un luogo riparato dal freddo. Piantate i bulbi ad una profondità di 6-8 cm e ad una distanza di 10-12 cm. (LEGGI anche: Come coltivare l’aglio in balcone in 6 mosse)

Gigli

gigli

@123rf.com

Scegliete bulbi di giglio a fioritura primaverile, che potrete piantare in autunno. Coltivate i gigli in terrazzo o in giardino, in una posizione semi-soleggiata. Interrate i bulbi ad una profondità di almeno 10 cm e ad una distanza di 5 cm l’uno dall’altro. I gigli non amano i terreni troppo umidi. Unite dunque al terriccio un po’ di sabbia per favorire il loro sviluppo.

Giacinti

bulbi  giacinto

Piantate i bulbi di giacinto in autunno, prima dell’arrivo delle gelate. Potrete scegliere tra vari colori: blu, rosa, violetto, arancio e altri ancora. Interrate i bulbi di giacinto in vaso o in giardino. Potrete conservare i bulbi dell’anno precedente e piantarli di nuovo con l’arrivo dell’autunno. Posizionateli ad una profondità di almeno 10 cm e una distanza di 10-15 cm.

Muscari

bulbi 10 muscari

Il muscari fiorisce in piena primavera, tra aprile e maggio. Può raggiungere un’altezza di 25 cm. È adatto soprattutto per le bordure di orti e giardini, oltre che per le aiuole. È conosciuto anche con il nome di giacinto a grappolo. Potrete trovare fiori di colore azzurro, blu e violetto. Piantate i bulbi di muscari a circa 5-7 cm di profondità.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook