zucchine in vaso cover

Le zucchine sono uno degli ortaggi simbolo dell'estate. Gustiamole quando sono di stagione e proviamo a coltivarle nel nostro orto, anche semplicemente in vaso, se non abbiamo a disposizione altri spazi. Sono più adatte alla coltivazione in vaso le zucchine dalle dimensioni minori, le zucchine tonde e le varietà rampicanti, che potranno svilupparsi su appositi sostegni e graticci.

Seminare le zucchine

I semi di zucchina sono di colore chiaro e di forma piatta e ovale. La semina in semenzaio delle zucchine potrà avvenire a partire dai mesi di febbraio o marzo. Potrete invece seminare le zucchine direttamente in vaso da aprile a luglio. Siete dunque ancora in tempo per seminare le vostre prime zucchine. Procuratevi dei semi biologici o il più possibile naturali per ottenere ortaggi di alta qualità. Il raccolto delle zucchine ha luogo di norma da aprile a settembre ed è variabile a seconda del momento della semina e della regione in cui vengono coltivate.

Semina in semenzaio

Potrete utilizzare come semenzaio per le vostre zucchine un semplice barattolo dello yogurt. Interrate il seme a circa 3 millimetri di distanza dalla superficie del terriccio, innaffiate con uno spruzzino ogni sera e tenete al riparo dal sole diretto. In pochi giorni osserverete lo sviluppo del germogli e la prima crescita della piantina, che potrà essere trasferita in un vaso intermedio dopo che saranno spuntate le prime due foglie. Quando saranno ormai nate 4 o 6 foglie vere - le prime due foglie sono "finte" - potrete travasare la vostra piantina in un vaso defintivo, preferibilmente di forma rotonda o quadrata e piuttosto grande, che abbia cioè un diametro e un'altezza di almeno 30-35 centimetri.

Preparazione dei vasi

Potrete iniziare la coltivazione delle zucchine in vaso a partire da una piantina acquistata o ottenuta direttamente da voi a partire da un semenzaio. A primavera inoltrata e in estate potrete seminare le piantine direttamente in vaso, ricordando che la semina in semenzaio permette di coltivare più esemplari e di scegliere le piantine più forti.

zucchine in vaso 1

Per la preparazione del vaso definitivo in cui coltivare le zucchine, ricoprite il fondo con uno strato di palline di argilla espansa e scegliete del terriccio ricco e biologico (se lo acquistate, controllate le certificazione e le indicazioni presenti sulla confezione). Potrete arricchire il terriccio con del compost casalingo. Al momento del travaso, dovrete creare una conca al centro del terriccio e fare in modo che le foglie alla base della piantina di zucchine siano il più possibile vicine alla superficie del terreno. Nel caso delle zucchine rampicanti, munitevi di bastoncini da utilizzare come tutori e di fili con cui eventualmente legare le piante per sorreggerle meglio.

Raccolto

Per quanto riguarda il raccolto, è possibile che le prime zucchine risultino molto piccole, si secchino o tendano a cadere dalla pianta. La loro rimozione potrà favorire uno sviluppo migliore degli ortaggi successivi. Raccogliete le zucchine con l'aiuto di un coltello, recidendone la base e facendo in modo di non danneggiare i fusti e le foglie della pianta. Il raccolto delle zucchine può proseguire per oltre un mese.

Fiori di zucchina maschili e femminili

Molti di voi ameranno i fiori di zucchina. Essi si distinguono in fiori femminili e fiori maschili. I fiori femminili si sviluppano sulla sommità della zucchina e non devono essere raccolti, altrimenti la zucchina cesserà di svilupparsi. I fiori maschili si distinguono per il loro lungo stelo e possono essere raccolti al mattino, quando le loro corolle si apriranno. Non raccogliete però tutti i fiori maschili in una volta, per evitare problemi di impollinazione e per non ostacolare l'abbondanza del vostro raccolto e la crescita delle zucchine stesse. La medesima distinzione vale anche per i fiori di zucca.

zucchine in vaso 2

Annaffiatura e cure

In estate annaffiate i vostri vasi di zucchine al mattino presto e alla sera, con un semplice spruzzino. Le annaffiature troppo abbondanti potrebbero portare le radici a marcire e le foglie a seccarsi. Le piante di zucchine amano l'esposizione al sole, per questo motivo scegliete la zona più soleggiata del balcone o del cortile per posizionare i vostri vasi. Per evitare che le piante si ammalino, non annaffiate le foglie e riponetele al riparo dalla pioggia e dalla grandine.

Aglio contro i parassiti

La cura e la prevenzione delle avversità che possono colpire le zucchine, e che possono essere causate da afidi, funghi o batteri, si prevengono con un decotto all'aglio, da spruzzare ogni 2 o 3 giorni sul terriccio nelle ore serali. Portate ad ebollizione una testa d'aglio spezzettata in un litro d'acqua bollente e lasciate sobbollire per 15 minuti. Quindi fate raffreddare, filtrate e spruzzate alla base della pianta e sul terriccio attorno ad essa.

Un altro consiglio utile, valido per i vasi abbastanza grandi e nell'orto, consiste nel piantare uno o più spicchi d'aglio nelle vicinanze della piante di zucchine, così che la prevenzione delle malattie avvenga in modo del tutto naturale. Si tratta di una tecnica ispirata all'agricoltura sinergica e può essere impiegata per proteggere tutte le piante dell'orto soprattutto dagli afidi e dalle malattie fungine. Il decotto all'aglio si conserva senza problemi in una bottiglietta o in uno spruzzino, riposti al riparo dalla luce, per almeno una settimana.

Marta Albè
(Testi e foto)

Leggi anche:

- Zenzero: come coltivarlo sul balcone

- Come coltivare i pomodori: la mini- guida

- Come coltivare il mango in vaso a partire dal seme

porta calcio decathlon 2018

Decathlon

Una porta da calcio per giocare in giardino tutto l'anno

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

banner guida pulizie

La guida alle pulizie eco

Tante informazioni, zero euro! Scaricala subito

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
seguici su instagram
guida pulizie
corsi greenme
whatsapp gratis