etichette orto materiali recupero - fonte foto: foodandphotography.blog.com

Un promemoria di quanto seminato nell'orto o nei propri vasi, ma anche delle decorazioni divertenti per abbellire il proprio giardino o il proprio balcone.

Ecco le etichette per l'orto, che è possibile realizzare in maniera semplice e divertente impiegando dei materiali di scarto e facilmente recuperabili, e la cui creazione risulterà davvero a basso costo e permetterà di impegnare i più piccoli di casa in un'attività nuova, giocosa ed educativa.

1) Tappi di sughero

Tra i materiali più semplici da reperire per la creazione di etichette per l'orto troviamo i tappi di sughero. Ogni tappo potrà costituire un'etichetta, oppure potrà essere suddiviso in due parti, in modo da ottenerne ben due. Sarà dunque sufficiente munirsi di un pennarello e tracciare il nome di quanto seminato sul tappo, per poi applicarlo ad un sostegno da inserire nei vasi o ai bordi dell'orto.

etichette orto 1 tappi sughero

LEGGI anche: Come creare etichette per il tuo orto riciclando i tappi di sughero

2) Bandierine

Le bandierine talvolta utilizzate per decorare panini e salatini durante le feste di compleanno potrebbero trasformarsi facilmente in etichette per l'orto, semplicemente scrivendo su di esse il nome di quanto seminato. Altrimenti delle bandierine possono essere realizzate con degli stuzzicadenti e dei pezzetti di carta di recupero.

etichette orto 2 bandierine

3) Mollette da bucato

Ecco un altro progetto creativo molto semplice per la realizzazione casalinga di etichette per l'orto. Esso si basa sul semplice recupero di mollette da bucato di legno su cui segnalare il nome di quanto seminato. Una volta che le piantine saranno cresciute, le mollette potranno ritornare ad essere impiegate per stendere il bucato, oppure potranno essere riutilizzate per le semine successive.

etichette orto 3 mollette

4) Vecchi Cucchiai

Delle etichette per l'orto molto colorate possono essere realizzate a partire dai vecchi cucchiai. L'etichetta andrà ritagliata su pezzetti di carta di recupero sui quali disegnare ciò che nascerà dai semi e su cui tracciare eventualmente anche il nome delle pianta. La creazione di queste etichette costituirà un divertimento ed un momento di apprendimento per i più piccoli. Scopri anche altre idee per il riciclo creativo di cucchiai e posate.

etichette orto cucchiai

LEGGI anche: Etichette per l'orto dal riciclo creativo dei vecchi cucchiai -

10 modi per riciclare creativamente le posate

5) Fogli d'alluminio

Dai fogli d'alluminio (o carta stagnola) recuperati e resi nuovamente lisci con l'aiuto di un matterello per riutilizzarli più facilmente, è possibile realizzare delle etichette per l'orto su cui incidere con una biro o un bastoncino appuntito il nome di ciò che nascerà dai vostri vasi o nell'orto.

etichette orto alluminio

LEGGI anche: Fogli d'alluminio: 10 riutilizzi creativi

6) Forchette e barattoli di latta

Non soltanto i cucchiai, ma anche le vecchie forchette possono essere recuperate per la realizzazione di etichette per l'orto. In particolare, il fondo dei barattoli potrà essere impiegato per incidere su di esso il nome delle piantine che spunteranno dai semi presenti nell'orto. I rebbi della forchetta, da conficcare nel terreno, serviranno per sorreggere questa originale etichetta.

etichette orto 6 forchette barattoli latta

7) Sassolini

Ecco un'ulteriore idea per la creazione di etichette per l'orto che potrebbe trasformarsi in un'attività di gioco per i bambini. Si tratterà di dipingere dei sassolini con delle tempere o con dei pennarelli disegnando su di essi gli ortaggi e le erbe aromatiche che spunteranno nell'orto o nei vasi, accompagnati dal relativo nome.

etichette orto 7 sassolini bis

8) Bastoncini dei gelati

Dal recupero dei bastoncini dei gelati e dei ghiaccioli, ecco un'altra idea per la creazione di etichette per l'orto. Il nome delle erbe aromatiche e degli ortaggi potrà essere segnalato scrivendo direttamente sul bastoncino con un pennarello, oppure si potranno realizzare delle etichette colorate da apporre ad esso con del cartoncino di recupero. Ideali, ad esempio, i cartellini dei prezzi degli abiti, da rivestire a piacere.

etichette orto 8 bastoncini gelati

9) Lattine

Dal fondo delle lattine o da tappi di forma rotonda di qualsiasi altro materiale è possibile realizzare delle etichette per l'orto semplicemente segnalando su di esse con un pennarello il nome degli ortaggi da contraddistinguere. Le etichette potranno essere decorate con delle perline e sorrette da bastoncini o fil di ferro.

etichette orto 9 lattine

10) Bacchette orientali o rametti di legno

Per chi avesse conservato le bacchette orientali del ristorante cinese o giapponese, o semplicemente per chi abbia la possibilità di raccogliere dei rametti di legno non troppo sottili, ecco un ultimo progetto di riciclo creativo dedicato alle etichette per l'orto. Sarà semplicissimo realizzarle applicando su ognuna di esse delle perline trasparenti su cui apporre una piccola immagine dell'ortaggio che nascerà.

etichette orto 10 bacchette

LEGGI anche: Bacchette usa e...ricicla!

Marta Albè

LEGGI anche:

Etichette per l'orto dal riciclo creativo dei vecchi cucchiai -

Come creare etichette per il tuo orto riciclando i tappi di sughero

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram