@SWNS

Dopo ore di angoscia, questa adorabile cagnolona è tornata a casa da sola suonando il campanello. Era fuggita per paura dei fuochi d’artificio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo la scomparsa improvvisa della sua cagnolona Rajah, una giovane coppia di Greenville (Carolina del Sud) stava per perdere ormai le speranze di ritrovarla. Ma dopo ben 7 ore di ricerche vane, è accaduto l’impensabile: l’animale si è presentato alla porta di casa, suonando il campanello proprio come farebbe qualsiasi essere umano. 

Terrorizzata dai fuochi d’artificio, Rajah era fuggita senza lasciare nessuna traccia, lasciando nello sconforto la sua amata famiglia.

Era nel cortile con l’altro nostro cane e il nostro vicino ha iniziato a sparare fuochi d’artificio e sapevo che si sarebbe spaventata” – spiega la sua proprietaria 23enne Mary Lynn – Sono andata in giardino e lei non c’era più. 

Ed è così che iniziato l’incubo. Per trovare l’amata cucciola di 18 mesi, la coppia ha anche pubblicato un annuncio su Fb, chiedendo ai residenti della zona di aiutarli:

Dopo circa 7 ore di ricerche ininterrotte, la ragazza ha deciso di tornare in casa per riposare un po’, mentre il marito continuava a cercare il cane scomparso, ma intorno alle 3 di notte il suono acuto del campanello l’ha fatta sobbalzare. Quando Mary ha aperto la porta non riusciva a credere ai suoi occhi: era proprio Rajah ad aver suonato. Era ancora spaventata, ma fortunatamente stava bene.

Non so nemmeno come abbia fatto, non le ho mai insegnato a suonare il campanello. Ryan era in piedi ad aspettare che tornasse.” – spiega Mary – L’ha vista sotto il portico ed è scappato subito a prenderla. Pensava di essere in un mare di guai ed era triste e imbronciata, ma naturalmente noi eravamo felicissimi che fosse tornata a casa. 

Per fortuna la storia di Rajah si è conclusa con un lieto fine, ma questa vicenda ci ricorda quanto siano dannosi i fuochi d’artificio per i nostri amici a quattro zampe…

Fonte: Facebook/SWNS

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook