©Ikea/Facebook

La nuova collezione di Ikea fatta con bottiglie di plastica riciclate e vecchi jeans

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da Ikea, con 30 bottiglie di plastica e 2 paia di jeans si ottengono 10 metri quadri di tessuto Fortskrida

Nuova vita ai vecchi jeans e alle bottiglie di plastica con Fortskrida, la nuova collezione di tessili Ikea realizzata esclusivamente con materiali riciclati. Fodere per cuscini, tende e tovaglie vivaci e colorate fanno parte di questa serie edizione limitata, realizzata all’insegna dell’economica circolare, disponibile già in Italia.

“IKEA si è posta l’obiettivo di usare materiali rinnovabili o riciclati in tutti i suoi prodotti entro il 2030. Questo significa che dobbiamo studiare nuovi modi per usare le risorse. Un esempio? Mescolare le bottiglie di plastica e i vecchi jeans per trasformarli in un tessuto morbido e resistente,” spiega Luca Clerici, impegnato nello sviluppo di Fortskrida.

La nuova collezione è realizzata per il 45% da bottiglie in PET e per il restante 55% da denim. Per realizzare 10 metri quadri di tessuto Fortskrida, Ikea utilizza in media 30 bottiglie di plastica e 2 paia di jeans. Per realizzarlo, le bottiglie di plastica vengono lavate e trasformate in piccoli pellet, mentre i jeans vengono sfibrati e mutati in soffici balle di cotone. In seguito i due materiali vengono uniti e filati sui telai, dando vita in questo modo ad un materiale completamente nuovo.

“Non è sempre facile riciclare i tessuti perché spesso sono un misto di materiali diversi, ma se si riesce, ne vale la pena. Per ogni chilo di cotone riciclato risparmiamo 2000 litri d’acqua rispetto a quanto accadrebbe se usassimo nuovo cotone,” dettaglia Clerici.

Le gravi conseguenze del cambiamento climatico e l’esaurimento delle risorse naturali stanno spingendo sempre di più le aziende ad iniziare a guardare ai rifiuti come risorse preziose. Anche l’azienda svedese, che negli ultimi anni ha dimostrato il suo impegno lanciando diverse iniziative per un futuro sostenibile, sta andando in quella direzione.

È possibile arredare la casa con tessuti colorati e più sostenibili? Ikea ci dimostra che sì può fare!

LEGGI anche:

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.
Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

eBay

Dall’iPhone al Samsung, i migliori smartphone da acquistare ricondizionati

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook