air umbrella

Dimenticatevi di quegli scomodi ombrelli che se non sono di buona qualità alla prima folata di vento si rigirano e smettono di assolvere alla loro funzione. E’ nato l’ombrello invisibile che si basa su una nuova concezione per riparare dalla pioggia: utilizza dei getti d’aria che formano una sorta di cappello invisibile.

ricaricare cellulare camminando

Sembra incredibile, ma presto potremo ricaricare lo smartphone e qualsiasi dispositivo USB camminando. L'idea non è nuovissima, ma a metterla in pratica è stato un ragazzino di soli 15 anni che vive nelle Filippine. Si chiama Angelo Casimiro ed è un piccolo genio, che già a quattro anni si divertiva a dare vita a piccoli progetti tecnologici.

wakawakacover

WakaWaka significa "luce brillante" ed è la luce che un'azienda si è messa in testa di portare nei Paesi meno sviluppati per combattere la povertà energetica nel mondo. 

Port Solar Charger1

Sfruttare l'incessante potenza del sole per alimentare i propri gadget elettronici ovunque ci si trovi. Il sogno dei dipendenti dalla tecnologia potrà diventare realtà grazie a Port Solar Charger, il nuovo caricabatterie in grado di immagazzinare l'energia del sole trasformandola in elettricità.

ricaricare-smartphone-in-30-secondi

Trenta secondi trenta per ricaricare il cellulare, grazie a un caricabatterie bio-organico ed ecologico. Anche ricaricare il cellulare sta diventando un gesto sempre più green. 

revita cover

Caricare le classiche batterie alcaline, invece di gettarle via dopo l'uso. Non solo le ricaricabili. Anche le tradizionali usa e getta potranno essere ricaricate grazie alla nuova versione di ReVita, che rimette a nuovo tutte le pile scariche.

scentee odori smartphone

Ormai con i nostri cellulari possiamo fare praticamente di tutto ma non ci si accontenta mai e si vuole sempre azzardare qualcosa in più! Lo chef stellato spagnolo Andoni Luis Aduriz, sfruttando una tecnologia già esistente, sta lavorando ad una applicazione per smartphone che permetterà ai clienti di sentire l’odore del cibo prima di ordinare la propria cena nel suo ristorante.

Prototipo Alimentato con Fotovoltaico

Poggiare lo smartphone o il tablet su una superficie per ricaricarlo. I caricabatterie classici, il cui numero potrebbe essere ridotto dalla scelta di renderli universali, potrebbero essere solo un ricordo. La startup toscana JOS Technology ha infatti ideato un pannello elettrificabile a bassissima tensione su cui è possibile collegare contemporaneamente una grande quantità di dispositivi. È JOS (Just One System).

zucchero ferite

Le batterie del futuro potrebbero essere “dolci”. A dirlo è un team di ricercatori del Virginia Tech che sta lavorando a delle batterie alimentate con semplice zucchero in modo tale da rendere questi piccoli ma essenziali dispositivi più economici, green e allo stesso tempo efficienti.

Cerca

Social