Nascono 50 spazi all’aperto con attività gratuite per i bambini in tutta Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

50 spazi gratuiti per garantire ai bambini e agli adolescenti un’estate ricca di opportunità, soprattutto nei quartieri svantaggiati delle nostre città, da Roma a Catania, da Udine a Potenza, per citarne alcune, contro la povertà educativa.

Hanno preso il via da ieri in tutta Italia gli Spazi Futuro, un’iniziativa nata all’interno del programma “Riscriviamo il Futuro” di Save The Children. Sono spazi attrezzati, anche all’aperto dove, nel pieno rispetto dei protocolli sanitari e del distanziamento, bambini e adolescenti dai 3 ai 17 anni potranno gratuitamente svolgere numerose attività educative, come laboratori artistici e ricreativi, attività ludiche e motorie, promozione della lettura e accompagnamento allo studio, con l’obiettivo di restituire loro l’estate come tempo di gioco, di educazione e di socialità.

Durante le settimane di lockdown un adolescente su 3 tra i 12 e i 17 anni, non ha mai o quasi mai svolto attività extracurriculari. Un periodo di sospensione che da una parte ha messo in luce la privazione, per molti bambini, delle connessioni e dei device necessari per seguire la didattica a distanza e, dall’altra, ha provocato il vertiginoso aumento del tempo trascorso sui social per i bambini “connessi”.

Inoltre, i mesi trascorsi in isolamento, lontani dalla scuola e dai propri amici e compagni di classe, rischiano fortemente di portare a un aumento delle disuguaglianze e della povertà educativa, in particolare per i bambini e gli adolescenti che vivono nelle famiglie e nei territori più svantaggiati. Con la crisi sanitaria la situazione di questi bambini si è ulteriormente aggravata e le diseguaglianze educative si sono amplificate. Se non si interviene subito, gli effetti sul presente e sul futuro dei bambini possono essere disastrosi.

“Dopo i lunghi mesi di lockdown, la chiusura delle scuole, la mancanza di attività extrascolastiche e relazioni sociali, ora è il tempo di consentire ai bambini e ai ragazzi di recuperare il terreno perduto e di tornare protagonisti della loro vita.” – ha affermato Daniela Fatarella, Direttrice generale – “In questo l’educazione, formale e non, gioca un ruolo chiave in una fase in cui occorre fare di tutto perché nessun bambino venga lasciato indietro nello sviluppo delle proprie capacità. L’estate dei bambini può finalmente iniziare e con essa può e deve ripartire il loro futuro.

Consulta la Mappa Italia Spazi Futuro

Spazio Futuro Mappa

Fonte: Riscriviamo il Futuro, Save the children

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook