32mila peluche pericolosi per i bambini: il maxi sequestro (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Giocattoli pericolosi per la salute dei bambini. Circa 32.500 peluche sono stati sequestrati dai funzionari antifrode della Agenzia della Dogane di La Spezia e dai Carabinieri del Nas di Genova perché ritenuti non sicuri e non conformi alla normativa comunitaria.

I giocattoli, il cui valore ammonta a 160 mila euro – secondo le forze dell’ordine – non rispettavano infatti gli standard di sicurezza previsti. Nell’ambito dell’operazione “Giocattolo sicuro 2015”, i funzionari hanno impedito che i peluche venissero immessi nel circuito commerciale.

Provenienti da un paese dell’estremo oriente e destinati a una società marchigiana operante su tutto il territorio nazionale, i giocattoli sotto sequestro riportavano una marcatura CE falsa.

LEGGI anche: UOVA DI “SCIMMIE DI MARE” VENDUTE COME GIOCATTOLI. IL SEQUESTRO DEI NAS

Il problema della sicurezza per i più piccoli riguardava la perdita consistente e continua di peli che se ingeriti, aspirati o messi a contatto con le mucose oculari potevano creare disturbi seri ai bambini.

L’importatore è stato denunciato per falso ideologico, violazione del codice del consumo e della normativa per la sicurezza dei giocattoli. Per maggiore precauzione è stata poi avviata la procedura di allerta comunitaria.

Nei mesi scorsi erano già stati sequestrati per i medesimi motivi 35 mila confezioni di bolle di sapone e numerose confezioni di spade giocattolo.

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook