Inventano una canzone sul Coronavirus: il messaggio di questi bambini per tutti noi diventa virale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quattro adorabili (e bravissimi) bambini hanno un importante messaggio per noi: “resta a casa perché tutto dipende da te!”.

Con la gioia, l’innocenza e la schiettezza che da sempre caratterizzano i più piccoli, questo quartetto si propone con una canzoncina scritta ad hoc per i tempi bui che stiamo vivendo, donandoci un po’ di leggerezza, nonostante l’importante significato delle loro parole:

“Perchè non usciamo? C’è un bel motivo, ed è il Coronavirus. E’ contagioso, per questo non usciamo. E se la cosa si sa, il virus si fermerà”, cantano i bimbi sulle note del grande successo dei Ricchi e poveri “Sarà perché ti amo”.

Il video sta diventando in pochissimo tempo virale e nel momento in cui scriviamo è stato condiviso da oltre 20mila persone, con centinaia e centinaia di commenti di ringraziamento.

Grazie bimbi, non nascondiamo l’emozione che ci suscita vedervi cantare queste parole. Così piccoli, così saggi.

Aiutiamoli a diffondere la corretta informazione! #iorestoacasa … e voi? #passaparola! dipende tutto da noi!

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook