Attenzione, gli Hoverboard si incendiano! Decine di richiami in Europa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gli hoverboard finiscono ancora sotto accusa. In Svizzera è scattato infatti un nuovo richiamo che riguarda un problema di surriscaldamento della batteria e il rischio di incendio. Anche dall’Olanda arriva l’allarme che riguarda ben 29 tipologie di dispositivi.

Dopo una serie di controlli di qualità da parte di Conforama e del fornitore, il Consiglio federale svizzero ha scoperto che alcuni Hoverboard potrebbero non essere sicuri. Un problema che potrebbe riguardare anche l’Italia visto che si tratta di prodotti acquistabili facilmente online. A finire sul banco degli imputati sono stati gli .

Dal 2017, gli Hoverboard elettrici sono dotati di un BMS (Battery Management System). Questo sistema previene il sovraccarico e il surriscaldamento della batteria. Gli hoverboard dotati di questo sistema hanno un numero di serie che inizia con 16047 o superiore.

“Poiché la sicurezza dei prodotti è una priorità assoluta in Conforama, abbiamo deciso di richiamare tutti gli Hoverboard Gyropod G1 (vedi codice articolo in alto) non dotati di questo sistema BMS. Sono identificabili dal loro numero di serie che inizia con 15980….. o inferiore” si legge sul sito ufficiale.

Essendo privi del dispositivo di sicurezza tali hoverboard potrebbero surriscaldarsi e anche incendiarsi.

Se li avete acquistati di recente controllate il numero di serie e se coincide con quelli oggetto di richiamo riportateli o rispediteli indietro per ottenere un cambio o un rimborso.

Come fare a individuare il numero di serie? Basta controllare sotto l’Hoverboard. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 021/703 50 10 o scrivere via e-mail a [email protected].

Maxi richiamo in Olanda

Anche in Olanda sono stati richiamati alcuni hoverboard. L’autorità olandese per la sicurezza dei prodotti alimentari e dei prodotti di consumo (NVWA) ha pubblicato i nomi di 29 hoverboard ritenuti non sicuri. Secondo la NWA, bisogna evitare di usarli subito. Il più grande pericolo riscontrato dalla NVWA è che la carica non si arresta una volta che è stata completata. Ciò comporta un aumento del rischio di combustione spontanea della batteria. Altri problemi includono batterie prive di protezione termica e il rischio di danneggiare l’isolamento dei cavi.

Le aziende coinvolte hanno informato i clienti sui rischi e adesso la vendita è stata vietata.

Ecco la lista degli Hoverboard pericolosi secondo la NVWA:

  • Alfa Smart Wave ASW-605
  • CELECT CELS6-0-RED
  • Cool&Fun BG-P001/6.5
  • Cool&Fun EL-ES01(JD-6.5)
  • DENVER DBO-6501 white MK2
  • Doc Green Hoverboard HB8000
  • GoClever CityBoard SUV Black LG CBLSSBEU
  • HAKAL Glideboard
  • I’m not a robot R2 purple model
  • I’m not a robot R2 white model
  • IO Hawk 925-IO-HAWK 1
  • LENV Hoverboard
  • Lucas Electronics Hoverboard APP-functie
  • MP man Gyropode G1
  • Ali Impex Hoverboard 6.5 inch​
  • Wuyi Sanli Tools Co. HT-NNC-V20
  • Smart Balance Wheel
  • Trendfield P10
  • S6 Basic​
  • Allstock Hoverboard FCA131 – 4215
  • Hoverboard Chroom red​
  • TheBalancewheel Hoverboard Spiderman LED
  • OXBOARD Go (item No.020B)
  • Ridd Hoverboard Urban, RDD HB65BU
  • Smarty Casablanca Offroad, CHIC-D07
  • SWEELS(s) 78500.01
  • The Scootershop ​
  • Vinz Hoverboards Type BIS213 – 217
  • YUBIX K5 7.5 inches

Se li avete acquistati fate attenzione. Si tratta di un gioco che spopola tra bambini e ragazzi ma che non si sta rivelando sicuro. E purtroppo sono sempre di più le segnalazioni che lo confermano.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook