Al Muse di Trento inaugurato il primo bagno maschile con fasciatoio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche i papà, oggi, cambiano i pannolini ma quando sono fuori casa si trovano in serie difficoltà perché non è ancora facile (per non dire praticamente impossibile) trovare fasciatoi nei bagni maschili. Adesso, almeno al Muse di Trento, la situazione è cambiata.

In occasione della giornata dell’Euregio Family Day, evento dedicato alle famiglie del Trentino, dell’Alto Adige e del Tirolo, è stato ufficialmente inaugurato (con tanto di taglio del nastro e palloncini!) il primo bagno maschile dotato di fasciatoio, almeno tra i musei trentini.

Potrebbe sembrare cosa da niente, o quanto meno una notizia non così eclatante, in realtà si tratta di una vera e propria conquista in fatto di pari opportunità tra uomini e donne nella gestione dei figli.

In Italia è infatti praticamente impossibile trovare un fasciatoio nei bagni degli uomini (spesso purtroppo non sono presenti neppure in quelli delle donne) e la situazione non è tanto diversa anche in altri paesi del mondo. Vi ricordiamo ad esempio che negli Stati Uniti è nata una vera e propria campagna per installare fasciatoi nei bagni maschili che ha visto come testimonial il cantante John Legend.

Il cambio pannolino, però, non è più solo cosa da mamme (anche se evidentemente questo è un pregiudizio culturale ancora difficile da smontare). Cè quindi necessità che i vari luoghi pubblici e i locali si adattino al più presto alle novità, proprio come ha fatto il Museo della scienza di Trento.

fasciatoio-uomini-muse

Al Muse, una targa con il disegno stilizzato di un papà che cambia il pannolino ad un neonato è stata posta di fronte al nuovo bagno e ci ricorda, come ha dichiarato anche Luciano Malfer, dirigente dell’Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili della Provincia autonoma di Trento che si tratta di:

“un piccolo intervento strutturale, che porta però con sé un grande messaggio culturale, in quanto evoca il tema della parità di genere anche nei compiti di cura tra mamma e papà rispetto all’educazione dei propri bambini”

In Italia la campagna social #iocambio chiede, già dal 2018, di installare fasciatoi anche nei bagni degli uomini perché “la battaglia per i diritti e per l’inclusione può passare anche da un fasciatoio messo nel posto giusto”.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook