scuola dna

Andare bene a scuola potrebbe essere non solo un fatto di interesse, impegno e dedizione che ogni bambino o ragazzo mette in quello che studia. Da una nuova ricerca inglese sembra infatti che a fornire un grande aiuto nel rendimento scolastico sia il Dna.

A dare la responsabilità dei nostri successi o insuccessi ai geni, questa volta è un team di esperti del King’s College di Londra, che ha visto pubblicare i risultati della loro ricerca sulla rivista Pnas. Gli scienziati hanno preso a campione oltre 6600 coppie di gemelli sia omozigoti (che condividono l’intero Dna) che eterozigoti (condividono il 50% del Dna) con l’obiettivo di capire quanto alcuni tratti genetici ereditati (come gruppi di geni o sequenze di Dna) potessero influenzare il rendimento scolastico.

Dopo aver confrontato il risultato ottenuto da tutti i partecipanti al General Certificate of Secondary Education exam, un esame che si svolge a 16 anni di età nel Regno Unito, e valutando diversi parametri (tra cui intelligenza, grado di autonomia, personalità, benessere e problemi comportamentali) si è potuto notare che l’ereditarietà ha davvero una sua importanza anche sui banchi di scuola e influenza per il 62% il rendimento. L’ambiente conta invece molto meno, solo un 38%.

Ma davvero la scuola frequentata, l’influenza della famiglia, gli insegnanti, ecc. contano meno della genetica nella vita scolastica? Tanti di noi, forse, potrebbero testimoniare il contrario!

Francesca Biagioli

Leggi anche:

Gli amici si scelgono con l’aiuto del Dna

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram