Rifiutano di indossare la mascherina, costretti a scavare tombe per le vittime del Covid-19 in Indonesia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Almeno otto persone che si sono rifiutate di indossare le mascherine durante la pandemia di coronavirus sono state costrette a scavare tombe per persone morte a causa deli covid-19 nella provincia di East Java, Indonesia, secondo un rapporto del Jakarta Post.

“Ci sono solo tre becchini disponibili al momento, quindi ho pensato che avrei potuto anche mettere queste persone a lavorare con loro”, ha detto il politico locale Suyono a Tribun News.

Mentre queste persone sono costrette a effettuare il lavoro manuale, come la rimozione del terreno e la sistemazione di assi di legno nella fossa, i funzionari della sanità pubblica si occupano dei corpi utilizzando dispositivi di protezione, garantendo l’assenza di rischi di esposizione.

Si tratterebbe, secondo le intenzioni, di una decisione presa come deterrente contro le violazioni delle disposizioni anti Covid-19.

In base alle disposizioni locali vigenti, infatti, chi elude la legge sulle mascherine è soggetto a multe o a lavori socialmente utili.

Fonte: Jakarta Post, Tribun News

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook