Cerca di un uccidere una mosca con una racchetta elettrica ma fa saltare in aria la casa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Avete presente quelle racchette elettriche che si utilizzano per uccidere zanzare, mosche o altri insetti? Ebbene un anziano francese che, come ogni giorno, la stava utilizzando si è visto protagonista di uno spiacevole incidente domestico.

L’incidente è avvenuto venerdì nel villaggio di Parcoul-Chenaud  a nord-est di Bordeaux in Francia quando un uomo, infastidito da una mosca, ha tirato fuori la racchetta elettrica che brucia gli insetti nel momento in cui vi entra in contatto.

Il problema è che l’uomo non sapeva che nella casa vi era del gas in quanto la bombola perdeva e l’elettricità, sia pur limitata, di questo aggeggio è risultata fatale. In pratica, la racchetta elettrica ha prodotto la scintilla che a sua volta ha innescato l’esplosione.

L’anziano, che si è immediatamente gettato a terra, ha riportato fortunatamente solo l’ustione di una mano che è stata prontamente curata all’ospedale di Libourne. La cucina, invece, è andata distrutta insieme a parte del tetto.

Nel 2007 si era verificato un incidente simile ma questa volta in Thailandia dove un bambino di due anni era finito in ospedale a Bangkok con gravi ustioni causate da una racchetta elettrica per insetti.

Il padre del bambino stava usando il dispositivo per uccidere una zanzara all’interno di un laboratorio dove vi era della colla adesiva infiammabile che era finita sul pavimento. Il bambino aveva inavvertitamente appoggiato lo scacciamosche acceso sul pavimento che a sua volta ha fatto prendere fuoco alla colla e successivamente ai vestiti del piccolo.

Si tratta di incidenti rari ma da non sottovalutare. Meglio allora utilizzare altri sistemi, tra l’altro meno crudeli, per tenere lontane mosche e zanzare.

Fonte: Sud Ouest / BBC

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook