Addio Fraintesa, si è spenta la travel blogger che aveva fatto il giro del mondo per sensibilizzare sul cancro al seno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È morta la travel blogger Francesca Barbieri, meglio conosciuta con il nome di Fraintesa. Aveva iniziato a girare il mondo da sola quando aveva soltanto 12 anni a e da allora non ha più smesso. A fermarla, purtroppo, ci è riuscito soltanto il tumore al seno che l’ha portata via all’età di 38 anni. A dare il triste annuncio della sua morte il compagno Andrea Riscassi (giornalista di RaiSport) sui i canali social Instagram e Facebook attraverso cui Francesca aveva raccontato i suoi viaggi ma anche la sua battaglia contro il cancro:

“Oggi Fraintesa ci ha lasciato. Nelle ultime ore non ha sofferto e il decorso finale della malattia è stato molto rapido e non credo abbia capito quanto grave fosse la sua condizione. In questi anni siete stati la sua forza, la sua spinta. Piano, piano man mano che il tumore avanzava (malgrado cinque (!) cicli di chemio) ha lasciato gli impegni lavorativi per dedicarsi solo a voi. I segreti del martedì e i quiz della domenica sono stati per lei un diversivo che l’ha fatta star bene. Nell’ultimo periodo il ritornello che più spesso cantava era “Save your tears for another day”. Ed è quello che sicuramente vorrebbe lei oggi da voi. Sorridere più che piangere. Francesca è stata un dono per chiunque l’abbia conosciuta, anche solo virtualmente.”

I viaggi di Fraintesa e la lotta contro il cancro 

Francesca aveva lanciato il suo blog “I viaggi di Fraintesa” nel 2009, diventando molto apprezzata per la sua solarità e il suo modo di raccontare i luoghi che visitava in giro per il mondo.

“Ho visitato gran parte dell’Europa, ma il mio cuore l’ho lasciato in Australia, dove ho fatto la ranger in mezzo ai pinguini e ai koala e un lungo viaggio da sola, zaino in spalla. Adoro anche l’Africa, dove spero di tornare presto per la parte pratica del corso di guida safari per il quale ho studiato. Quando viaggio cerco di stare a contatto con gli animali e la natura. Sono una grande appassionata di snorkeling e birdwatching, sono vegetariana da circa 23 anni e ho un airone cinerino e una gru della Manciuria tatuati sulla schiena” scriveva sul suo seguitissimo blog. 

Nell’autunno del 2018 è arrivata la doccia fredda per Francesca: la diagnosi del tumore al seno. Ma dopo 3 operazioni e diversi mesi di chemioterapia, ad un anno esatto dalla scoperta della malattia ha deciso di partire per fare il giro del mondo da sola, lanciando anche un crowdfunding destinato alla Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro. Grazie alla sua popolarità e alla sensibilità dei suoi follower, è riuscita a raccogliere circa 18.000 euro. 

“Ho viaggiato in 12 Paesi tra Asia, Oceania e America, ho incontrato donne colpite dal tumore al seno e ho tenuto conferenze” – raccontava Francesca sul suo blog – “Ma una volta arrivata in Costa Rica sono stata poco bene, e in un controllo per sospetta appendicite è emerso che ho delle metastasi al fegato e allo sterno.⁣⁣⁣ Sono rientrata in Italia d’urgenza a dicembre e ho cominciato una nuova chemioterapia che speriamo funzioni.”

Oggi, però, è arrivata la triste notizia della sua scomparsa. Tantissimi i follower che le hanno dedicato un pensiero o una frase affettuosa sui suoi canali social.

Buon viaggio, Francesca! Ci mancherà viaggiare per il mondo attraverso i tuoi occhi.

Fonte: Instagram/I viaggi di Fraintesa

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook