Grass Art: l’erba cresce sui mobili

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Direttamente da Liverpool arriva una linea di mobili da giardino molto particolare, che unisce natura e artigianato, botanica e sostenibilità. L’ideatore è l’artista Kevin Hunt che ha recuperato sedie, armadi, credenze e tavolini per ricoprirli di verdissime coltri di erbetta e foglioline. A che pro? Pura e semplice arte da mettere in giardino e osservare nelle sue mille evoluzioni.

La massima libertà d’espressione è proprio uno degli aspetti che caratterizzano le opere di Kevin il quale, parlando delle sue sculture, mette in luce l’aspetto imprevedibile dell’elemento naturale in gioco.

L’erbetta aderisce ai mobili grazie a un terriccio appiccicoso che, oltre a incollarsi alle pareti, fornisce una base fertile per la vegetazione. Inizialmente tutto è ordinato da perfetto grass inglese, poi, con il tempo, sei tu a potare come meglio credi.

grass_art_two

Oltre all’elemento naturale, anche il recupero di oggetti in esubero è un aspetto eco-friendly del lavoro di Kevin. Sedie, comodini e piccole credenze abbandonate assumono un ruolo nuovo. I mobili usati vengono trasformati a tal punto da non poter più essere utilizzati, immaginatevi di sedervi su una sedia che al posto del cuscino ha un bel tappeto di muschio e germogli.

L’alterazione, irreversibile, ne innalza lo status, da semplici articoli di arredamento a vere e proprie sculture della green generation, e la domanda che ogni elemento pone all’osservatore è: cosa significa essere oggetto? Quando si diventa scultura, opera d’arte?

Qual è l’utilità che ne deriva? Forse, un’ulteriore riflessione sul tema della sostenibilità. La possibilità di pensare all’arte come a una delle vie da percorrere per apprezzare la bellezza artistica della natura anche nel giardino di casa propria.

grass_art_three

Kevin è curatore e direttore del The Royal Standard, una galleria a led, uno spazio progettuale un ambiente di lavoro da visitare a Liverpool.

Serena Bianchi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook