La casa di Franco Battiato a Milo non è in vendita

franco-battiato

Chi conosce e ama Franco Battiato sa che il suo luogo del cuore è la casa di Milo, piccolo centro alle pendici dell’Etna. Misteriosamente alcuni mesi fa una grande villa è apparsa in vendita sul web ed era proprio quella di Battiato. Ora però la notizia è stata ufficialmente smentita.

Franco Battiato non vende la sua casa a Milo, in provincia di Catania. A dirlo è il press agent del cantautore che ha messo a tacere interessati e curiosi con questo messaggio:

“In qualità di ufficio stampa e Comunicazione di Franco Battiato si smentisce categoricamente la notizia circa la messa in vendita della casa di Milo dell’artista. E’ da ritenersi priva di fondamento, quindi, qualsiasi indicazione diversa dalla presente nota”

Qualche mese fa, precisamente ad aprile, su un sito immobiliare era apparsa la possibilità di acquistare una grande villa di 800mq con piscina e palestra. Si trattava della villa di Battiato, Villa Grazia, un luogo d’arte dove il cantautore ha composto i suoi brani più belli, dove possiede una preziosa libreria, un luogo del cuore che aveva inserito anche in uno dei suoi celebri brani,  Giubbe Rosse che recita così:

“Abito in una casa di collina e userò la macchina tre volte al mese. Con 2000 lire di benzina scendo giù in paese. Quante lucertole attraversano la strada, vanno veloci ed io più piano ad evitarle. Quanti giardini di aranci e limoni, balconi traboccanti di gerani”.

La comparsa dell’annuncio aveva preoccupato molto i fan del cantautore dato che, com’è noto, il maestro sta attraversando un periodo di salute difficile. Inoltre Villa Grazia ha anche un enorme valore culturale, è storicamente la casa di Battiato e il cantautore aveva dichiarato di voler trascorrere lì gli ultimi anni della sua vita.

Rimarrà dunque un mistero irrisolto quello dell’annuncio e più in generale della decisione di vendere la casa da parte della famiglia. Il fratello Michele ha dichiarato che:

“La villa non è in vendita, si è trattato di un grande equivoco. La casa resta a Franco, non c’è alcun progetto in tal senso. Non vogliamo dare spazio a polemiche né tanto meno discutere di faccende che riguardano la famiglia”.

C’è chi ritiene che il dietro front sulla vendita sia dovuto allo scalpore suscitato dalla notizia che ha portato anche alla nascita di un comitato, “Milo e Franco Battiato”, presieduto dal Sindaco di Milo, Alfio Cosentino che si batte per promuovere i valori artistici, culturali, umani e filosofici cari a Battiato e per difendere il luogo simbolo della sua carriera, appunto Villa Grazia.

Non si sa bene cosa sia accaduto davvero con la casa, così come poco trapela sulle condizioni di salute dell’artista coperte dal massimo del riserbo. Sembra però che ad ottobre uscirà un nuovo album di Battiato, voluto dalla famiglia e composto da brani inediti del cantautore siciliano (ovviamente registrati anni fa).

Leggi anche:

 

Francesca Biagioli

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

Salugea

Come depurare il fegato con gli estratti vegetali

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

tuvali
seguici su Facebook