Morrissey ha annullato un concerto Islanda perché la carne non è stata vietata nel luogo in cui si sarebbe dovuto esibire. Il cantante vegetariano avrebbe dovuto esibirsi a Reykjavik, ma le sue richieste di vendere solo cibo vegetariano durante la sera dello show all'Harpa Concert Hall non sono state soddisfatte.

"Amo l'Islanda e aspettavo da molto di tornare, ma lascerò l'Harpa Concert Hall alla loro cannibalistica sete di sangue", ha commentato sul sito in cui parla con i fan True to You.

Nessun altro luogo a Reykjavik era disponibile. Questa non è la prima volta che l'ex frontman degli Smiths ha imposto il suo stile di vita senza carne nei luoghi dei suoi concerti. Era successo lo scorso Ottobre anche a Roma, quando l'Atlantico si votò al Veg e il pubblico fu invitato a non consumare carne o pesce.

Concerto "meat free" anche a Marzo 2013 nel famoso Staples Center di Los Angeles, lo stadio dei Lakers. Il canatente, vegetariano fin da bambino, era riuscito a ottenere persino la chiusura dei McDonald's del centro città, oltre che il divieto di vendita di carne in tutti gli stand, dando vita al primo concerto del mondo 100% vegetariano.100% vegetariano.

Resta da vedere cosa accadrà nel Regno Unito prossimamente: in gioco ci sono sei date, a partire dal 13 Marzo a Nottingham. Morrissey e i suoi fan, cantando "Meat is murder", riusciranno ad abolire la carne negli stadi UK, anche se solo per un giorno?

Roberta Ragni

Leggi anche

A Los Angeles il primo concerto 100% vegetariano firmato Morrissey

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram