Dell introduce il bambu nei propri imballaggi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Continua l’impegno di Dell sul fronte della sostenibilità. Il produttore di computer texano ha annunciato, infatti, imballaggi più ecologici per i modelli di netbook Dell Inspiron Mini 10 e Mini 10v che verranno impacchettati nel bambù.

Prima azienda nel settore IT ad introdurre questo materiale nel proprio packaging, Dell, che negli anni passati lo ha impiegato nella produzione stessa dei PC, come ad esempio il modello Hybrid, utilizzerà da oggi il bambu per creare anche l’involucro interno dei due minicomputer. La parte esterna, della scatola, inoltre, sarà realizzata con materiali riciclati al 25%. Entro il 2010 il bambù, assicura l’azienda, verrà esteso poi al maggior numero di prodotti.

Il bambù, come abbiamo visto diverse volte, dal parquet all’abbigliamento, dalle salviettine struccanti, alla bicicletta, e perfino i taxi, è un materiale altamente sostenibile perché cresce velocemente ed è robusto al pari dell’acciaio, tanto da trovare applicazioni anche nell’architettura e nell’edilizia.

Il problema legato al suo utilizzo risiede nel processo di produzione del bambu ed è per questo che Dell sta lavorando con il fornitore Unisource Global Solutions (UGS) affinché la produzione di bambu risponda pienamente agli standard elevati. L’UGS, infatti, oltre a coltivare il bambù secondo i criteri dello Forest Stewardship Council (FSC), garantisce tale certificazione per l’intera catena di produzione e conservazione, dalla foresta alla fabbrica.

Essendo però il bambù un materiale nuovo per cui non è ancora previsto un suo riciclo specifico nei centri abitati, Dell si sta mobilitando insieme con Georgia Pacific, UGS e Environmental Packaging International per catalogare e certificare gli imballaggi per l’adeguato riciclaggio, secondo le linee guida della Federal Trade Commission.

L’utilizzo del bambù per il packaging di prodotti elettronici è una novità, ma le sue potenzialità non possono essere ignorate“, ha detto Oliver Campbell, senior manager packaging worldwide di Dell. “Utilizzato come packaging per i nostri prodotti di mobility, è una soluzione forte, sostenibile e poco costosa. Stiamo lavorando su questo e su altri prodotti agricoli utilizzabili come packaging per tutto il nostro portafoglio.”

Il Bambù rientra nel nuovo programma del packaging sostenibile di Dell che prevede entro il 2012 di ridurre il volume delle confezioni del 10% e aumentare fino al 40% la quantità di materiale riciclato negli imballaggi dei PC. Ma anche aumentare del 75% la quantità di materiali riciclabili tramite campane per la raccolta differenziatastrategia delle 3 C“: domestica. Come? Attraverso la cosiddetta strategia delle “

Cubo: quanto è grande la scatola? È possibile farla più piccola?

Contenuto: di cosa è fatto l’imballaggio? Potrebbe essere prodotto con qualcosa di più sostenibile?

Campana: il materiale è facile da riciclare?

Domande che, forse, dovrebbero cominciare a porsi molte più aziende.

Simona Falasca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook