Fairphone, al via le vendite: lo smartphone etico costa 310 €

fairphonevendita2

FairPhone, finalmente tra noi. Il primo smartphone etico e solidale potrà essere acquistato ad un costo di 310 euro. Le vendite del cellulare buono sono state inaugurate in Gran Bretagna la scorsa settimana. Se state già pensando ai regali di Natale, non perdete tempo. Lo smartphone etico è acquistabile anche online in tutta Europa, mentre per il mercato americano è attivo il servizio di prenotazione.

Nato da una campagna di crowdfunding, Fairphone, la cui vendita era inizialmente prevista per lo scorso dicembre, ha promesso di essere più buono degli altri gadget in circolazione, usando solo materiali non provenienti da zone di conflitto e prodotti in fabbriche dove i diritti dei lavoratori e le norme ambientali giocano un ruolo di primo pianto.

Fairphone, con sede a Amsterdam, ha presentato il prototipo a settembre nel Regno Unito riuscendo ora a mettere lo smartphone a disposizione di tutti gli utenti europei ed è appena arrivato in Gran Bretagna grazie all’accordo con l’operatore The Phone Co-op, che si è accaparrato la distribuzione esclusiva del prodotto.

L’organizzazione ha annunciato di recente di essere l’unico rivenditore del Fairphone: “Siamo lieti della nostra partnership con Fairphone, significa che siamo in grado di costruire la nostra reputazione come fornitore etico leader nelle telecomunicazioni, immettendo sul mercato il telefono cellulare più etico”, ha dichiarato Vivian Woodell, amministratore delegato di The Phone Co-op. Secondo l’organizzazione, Fairphone oltre a rispettare l’ambiente e i lavoratori avrà lo scopo di sensibilizzare su aspetti importanti delle catene di produzione dei gadget elettronici e degli oggetti di uso quotidiano.

Produttori di telefoni come Apple e Nokia avevano lanciato anch’essi una serie di iniziative per migliorare la produzione con maggiore attenzione all’ambiente, ma Fairphone ha fatto degli standard etici il suo punto di forza.

fairphonevendita

Attenzione a tutto, anche ai dettagli. Non è un caso se il cellulare ha la possibilità di ricarica veloce tramite micro-USB e include due slot SIM in modo tale che gli utenti possano usare un solo smartphone per due schede, riducendo così anche la produzione di e-waste associata al telefono.

Caratteristiche. Lo smartphone etico, lo ricordiamo, ha una memoria da 16 GB e 1 GB di ram, fotocamera esterna da 8 megapixel e interna da 1.3, display da 4,3 pollici. La batteria è sostituibile, il processore è un MT6589 quad-core da 1.2 Ghz e il sistema operativo è Android 4.2.2 (Jelly Bean).

Come fare per averlo? Basta collegarsi all’apposita pagina e registrarsi. Una volta effettuato l’acquisto, l’ordine verrà trattato entro due giorni lavorativi e lo smartphone etico sarà spedito in 10 giorni a seconda del paese di residenza.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

FairPhone: lo smartphone Android etico in vendita a dicembre a 325 euro

Fairphone: il primo smartphone android etico e solidale

Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Coop

Mini-muffin al cioccolato serviti e cotti nella buccia di clementine

Hello Fish!

Preservare i nostri mari un passo alla volta, a partire dalla stagionalità del pesce

Coop

Natale Green, dal menù ai regali, dalle decorazioni alla tavola, la guida per le feste

Seguici su Instagram
seguici su Facebook