I Vranne, Maratea: ecco la spiaggia più bella di Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Secondo te qual è la spiaggia più bella d’Italia? Hanno risposto in tantissimi alla domanda lanciata da Legambiente all’interno del concorso web “La più bella sei tu” e ora finalmente si sa il nome della vincitrice.

Incrociando le preferenze degli utenti online con il parere di una giuria di esperti ad aggiudicarsi il titolo di spiaggia più bella d’Italia 2016 è stata la spiaggia d’I Vranne a Maratea, in provincia di Potenza.

Raggiungibile solo via mare e interrotta da un gruppo di scogli che la dividono quasi a metà, questa spiaggia del sud Italia vanta sabbia fine e scura posta sotto una falesia della costa, tra il porto e il borgo di Maratea.

maratea2
Spiaggia d’I Vranne a Maratea

A incorniciare un mare cristallino e un paesaggio mozzafiato contribuisce anche nella punta meridionale la grotta di Giorgio.

“Le spiagge più belle d’Italia rappresentano per noi una ricchezza di inestimabile valore, una grande attrattiva dal punto di vista turistico. Dobbiamo custodire questi gioielli con cura sia per tutelarli che per renderli correttamente fruibili ai visitatori e presentare il meglio delle nostre coste”, ha spiegato Angelo Gentili, responsabile Turismo di Legambiente.

spiaggia le lampare tusa me sicilia 28093144321 o

Spiaggia Le Lampare a Tusa (Me)

spiaggia le pescoluse salve le puglia 28067291092 o

Spiaggia Le Pescoluse a Salve (Le)

Tantissime le adesioni secondo Legambiente: gli utenti per un intero mese hanno espresso le loro preferenze sul sito dell’iniziativa e sulla pagina Facebook dedicata.

“Segno che gli italiani hanno voglia di far conoscere i loro luoghi preferiti, gli angoli incantevoli e le baie più suggestive. Chiediamo alle amministrazioni e ai cittadini di collaborare per tutelare questi luoghi che possono essere conservati soltanto coniugando al meglio il binomio bellezza e fruizione”, ha continuato Gentili.

Oltre alla spiaggia di Maratea (Pz) sono stati selezionati anche altri 12 splendidi tratti di costa di tutta Italia, tra cui: Le Lampare a Tusa (Me); Le Pescoluse a Salve (Le); Capo Bianco a Portoferraio (Li); Baia di Santa Margherita a San Vito lo Capo (Tp); Rena Bianca a Santa Teresa di Gallura (Ot); Spiaggia del Lago a Castellabate (Sa); Cala di Forno a Magliano in Toscana (Gr); Cala Violina a Scarlino (Gr); Spiaggia di Pineto a Pineto (Te); Spiaggetta dell’Arcomagno a San Nicola Arcella (Cs); Le Due Sorelle a Sirolo (An) e Cala Fonte a Ponza (Lt).

spiaggia di cala violina scarlino gr toscana 27556108933 o

Cala Violina a Scarlino (Gr)

La cerimonia di premiazione si terrà a Rispescia (Gr), il prossimo 11 agosto nel corso della ventottesima edizione di Festambiente, il festival nazionale di Legambiente, in programma dal 5 al 15 agosto 2016.

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook