Poste Italiane down: impossibile accedere ai conti da app e sito ed effettuare pagamenti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In tilt i servizi di Poste Italiane: da un paio di ore non si riesce più ad accedere all'app e ad entrare nel proprio conto. Boom di segnalazioni di disservizi in tutta Italia

Ci risiamo. A distanza di circa due settimane da quando si sono verificati malfunzionamenti ai servizi di Poste Italiane, è di nuovo boom di segnalazioni da parte di utenti sparsi in tutta Italia. In questi minuti non si riesce ad utilizzare l’app delle Poste né ad accedere al proprio conto sul sito. E anche negli uffici postali è tutto in tilt per ora.

Questo è il messaggio che compare a chi prova ad accedere all’app:

@greenMe

Una situazione che sta creando non pochi disagi ha chi ha urgenza di effettuare pagamenti o verificare il saldo. Come mostrato dal sito Downdetector.it, che offre una panoramica in tempo reale elle interruzioni relativi a vari servizi (bancari, postali e non solo), tra le 12 e le 15 c’è stata un’impennata di segnalazioni di problemi.

poste in tilt

@downdetector.it

Per il momento sul sito di Poste Italiane non è apparsa nessuna comunicazione, ma diverse persone hanno manifestato le loro difficoltà sulle pagine social dell’azienda.

“Non riesco più ad accedere al mio conto sia da app, sia dal web.. dall’applicazione mi da sempre un avviso poco chiaro, dal web mi dice che in questo momento il servizio non funziona” scrive un utente sotto un post.

“Non va neanche l’app Postepay impossibile anche verificare il saldo” fa sapere un altro.

E in questi e negli altri casi la risposta da parte di Poste Italiane è sempre la stessa:

Per un’assistenza specifica in merito a quanto riporti, ti invitiamo a scriverci un messaggio privato su questa pagina. Inoltre ti ricordiamo che Poste Italiane non chiede mai di comunicare password, OTP, Pin e altri codici personali; su Facebook non contattiamo gli utenti utilizzando profili personali dei nostri operatori. Ti invitiamo pertanto ad attendere la nostra risposta all’interno di Messenger e a diffidare di eventuali richieste di amicizia provenienti da persone che affermano di essere operatori del nostro servizio clienti.

Ma la maggior parte delle persone che ha scritto privatamente all’azienda non ha ottenuto nessuna risposta.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: Poste Italiane/Downdetector.it

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook