Nuova truffa mail INPS, “non scaricate allegati e non cliccate su nessun link”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L'Istituto di Previdenza Sociale avvisa i propri utenti: la mail che molti stanno ricevendo in questi giorni non è altro che un tentativo di phishing per ottenere le credenziali bancarie

Ecco il carrello smart per la spesa

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS) comunica l’ennesimo tentativo di truffa ai danni dei suoi utenti. Chiunque avesse ricevuto una mail contenente una esplicita richiesta di dati bancari, relativi al proprio conto corrente, corredata di un link per accedere al portale dell’Istituto, è caldamente invitato ad ignorarla e a cestinarla immediatamente.

Infatti la mail, anche se sembra autentica ed effettivamente proveniente dall’INPS, è in realtà un tentativo di estorcere le nostre credenziali bancarie: il link contenuto nel testo della lettera conduce ad un portale in tutto e per tutto simile a quello della Previdenza Sociale, ma in realtà in mano a malviventi pronti a fare un pessimo uso dei nostri dati personali. Ecco il contenuto della mail:

Ecco parte del messaggio truffaldino (@INPS)

È il cosiddetto fenomeno del phishing, ovvero di una truffa realizzata da esperti hacker agli utenti della rete, che si concretizza attraverso messaggi SMS o mail ingannevoli. Il mittente sembra essere un istituto finanziario affidabile (la nostra banca, per esempio, o in questo caso l’INPS) e il messaggio ci invita a fornire i nostri dati personali di accesso al servizio finanziario, alludendo a problemi di registrazione o di altra natura.

In calce al messaggio o alla mail si trova solitamente un link da cliccare per procedere con l’invio dei dati. Il collegamento rimanda solo apparentemente all’istituto di credito a cui siamo registrati: in realtà si apre un sito identico all’originale, dal quale i malviventi possono recuperare i nostri dati e svuotarci il conto in banca.

Sono in corso tentativi di truffa tramite mail di phishing – comunica l’Istituto attraverso il proprio account Twitter. – INPS, per motivi di sicurezza, non invia mai comunicazioni di posta elettronica contenenti allegati da scaricare o link cliccabili. Attenti alle Truffe!

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: INPS / Polizia Postale

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook