Bonus Internet veloce: in arrivo un voucher fino a 300 euro per le famiglie senza limiti Isee

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tutto quello che c'è da sapere sul Bonus banda ultra larga: come funzionerà il voucher da 300 euro per le famiglie, a chi è destinato e come richiederlo

Sta per finire investito, la mamma lo salva

Prosegue il piano del Governo per la diffusione della banda ultra larga nel nostro Paese. Sono in arrivo, infatti, una serie di agevolazioni per le famiglie italiane e i condomini, questa volta senza limiti di Isee. Come annunciato dal Ministero dello Sviluppo Economico, il budget previsto destinato alla diffusione di Internet ultraveloce è di di 407.470.769 euro. Ma a chi si rivolge la nuova misura? E come e quando si potrà usufruire del voucher?

Un voucher fino a 300 euro per le famiglie

Il piano messo a punto da Infratel (società pubblica italiana che opera nel settore delle telecomunicazioni per il Ministero dello sviluppo economico) e prevede l’erogazione di un voucher del valore di 300 euro, per l’attivazione di servizi ad almeno 30 Mbps di velocità massima in download, realizzati con qualsiasi tecnologia disponibile.

Come chiarito da Infratel, il valore del voucher destinato alle famiglie è stato definito in base ad una stima dei prezzi delle offerte attualmente presenti sul mercato. In particolare, si è stimato che con un tale valore di contributo sia possibile coprire in media fino al 50% dei costi di un contratto che garantisca un servizio di connettività NGA ad almeno 30 Mbps per un periodo fino a 24 mesi. Il voucher sarà erogato sotto forma di sconto sul prezzo di attivazione (se presente) e sull’importo dei canoni di erogazione del servizio fino a 24 mesi, e comprenderà anche la fornitura dei relativi apparati elettronici.

Agevolazioni per i condomini

Infratel sta lavorando anche ad un’altra agevolazione per diffondere la banda ultra larga in Italia. Il piano prevede infatti anche di dotare i condomìni di reti di cablaggio verticali, che serviranno per abilitare il collegamento di ogni singola abitazione.

A chi è destinato il buono sconto

Potranno richiedere il voucher le famiglie residenti in Italia che risultano prive di servizi di connettività oppure con servizi al di sotto delle prestazioni che si intende raggiungere. Il buono sconto non è ammesso nel caso in cui la famiglia abbia già un contratto attivo ad almeno 30 Mbps di velocità massima in download.

Viene riconosciuto un solo contributo per ciascun nucleo familiare presente nella medesima unità abitativa. E sulla base delle esigenze espresse dalle Regioni sarà possibile individuare i beneficiari dando priorità alle famiglie che vivono nelle aree territoriali più svantaggiate, come i comuni montani o le aree interne.

Quando saranno disponibili i voucher e come richiederli

I voucher per la banda ultra larga dovrebbero essere disponibili entro la fine del 2022. Il MISE affiderà ad Infratel Italia le attività relative alla realizzazione e tenuta del Portale per la registrazione degli operatori, la gestione dei buoni sconto, le verifiche rispetto a quanto dichiarato dagli operatori e dagli utenti beneficiari e le procedure relative ai rimborsi da riconoscere agli operatori.

La guida con le istruzioni relative al bonus saranno pubblicati nelle prossime settimane sul sito di Infratel Italia. Al momento gli operatori del settore e soggetti interessati possono inviare commenti e suggerimenti su quanto previsto dal piano entro il 31 maggio, inviando una mail all’indirizzo voucher@infratelitalia.it. Al termine della consultazione pubblica, il piano sarà poi notificato alla Commissione europea, prima di essere disciplinato con un apposito decreto.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Infratel

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook