Stelle cadenti: stasera le Orionidi, lo sciame di meteore più bello d’autunno. Come osservarlo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Uno dei momenti più attesi dell'anno per i cacciatori di stelle cadenti. Questa notte arrivano le Orionidi, le meteore più belle d'autunno. Il cielo questa sera dovrebbe essere visibile da quasi tutta l'Italia, anche se al Nord le nuvole renderanno più difficile osservare le stelle cadenti

La ricetta del porridge senza cottura

Uno dei momenti più attesi dell’anno per i cacciatori di stelle cadenti. Questa notte arrivano le Orionidi, le meteore più belle d’autunno. Il cielo questa sera dovrebbe essere visibile da quasi tutta l’Italia, anche se al Nord le nuvole renderanno più difficile osservare le stelle cadenti.

Le Orionidi sono i resti lasciati dietro di se dalla celebre cometa di Halley. Esse hanno un radiante diffuso, ciò significa che la loro origine nel cielo non ha un punto preciso ma un’area vasta. Non sono molto luminose ma possono presentare dei bolidi lunghi e di grosse dimensioni.

Il momento migliore per osservarle sarà questa notte, a partire da mezzanotte e fino all’alba. Quest’anno siamo fortunati visto che il 23 ci sarà il novilunio, quindi la luna sarà quasi del tutto assente. Il cielo buio sarà il palcoscenico perfetto per le scie luminose delle Orionidi.

Sarà possibile ammirarne da 25 a 30 ogni ora, non solo questa notte ma anche le prossime, fino a giorno 23.

Dove guardare? Occorre cercare la costellazione di Orione, da cui hanno origine e da cui hanno preso il nome. É davvero molto semplice. Basta guardare in direzione est e individuare prima la celebre Cintura di Orione, formata dalle tre stelle e sovrastata dalla luminosa stella Betelgeuse.

orione21ottobre

Ottobre è stato un mese ricco di appuntamenti. Prima delle Orionidi, diversi sciami meteorici hanno solcato il cielo, a partire dalle delta Aurigidi visibili tra il 4 e il 5 ottobre, insieme alle sigma Orionidi e alle Camelopardidi osservate tutta la notte tra il 5 e il 6 ottobre. A seguire, qualche giorno più tardi le Draconidi.

Non solo meteore. Ottobre ospita anche due eclissi, una totale di luna, che ha avuto luogo giorno 8 e una parziale di sole, che sarà visibile dal Canada, dagli Usa e dal Pacifico il 23.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Pioggia di stelle stelle cadenti: ottobre regala spettacolo fin dal weekend

Orionidi: stasera le stelle cadenti più belle d’autunno

Orionidi: le stelle cadenti viste dal mondo

Stelle cadenti: è la notte delle Orionidi. Oggi altra pioggia di meteore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook