Paola Egonu, la pallavolista italiana scelta come portabandiera alle Olimpiadi di Tokyo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sarà Paola Egonu, una delle azzurre della pallavolo a portare la bandiera olimpica per l’Italia ai Giochi di Tokyo.

Sarà una delle azzurre della pallavolo a portare la bandiera olimpica per l’Italia a Tokyo. Sarà l’unica italiana

Mitica l’azzurra del volley Paola Egonu che sarà portabandiera olimpica alla cerimonia di apertura dei Giochi di Tokyo in programma venerdì! Su indicazione del Coni, la nostra Egonu è stata scelta assieme ad altri atleti di altri Paesi per portare il vessillo a cinque cerchi. Un’emozione grandissima e un orgoglio senza fine per noi italiani.

A comunicarlo è Giovanni Malago’, presidente del Coni, appena atterrato a Tokyo.

Sono molto onorata per l’incarico che mi è stato dato a far parte del Cio per portare la bandiera olimpica – le parole della Egonu. Mi ha fatto emozionare appena il presidente Malagò me l’ha detto, perché mi ritrovo a rappresentare gli atleti di tutto il mondo ed è una grossa responsabilità: attraverso me esprimerò e sfilerò per ogni atleta di questo pianeta.

Chi è Paola Egonu

Nata il 18 dicembre del 1998 a Cittadella, in provincia di Padova, da genitori nigeriani, gioca sin dall’età di 15 anni.

Nel 2013-2014 esordì in B1 con il Club Italia che l’ha tenuta con sé per un quadriennio. Approda poi in serie A1 e nel 2017-2018 passa all’Agil Novara, vincendo il suo primo trofeo (la Supercoppa italiana) e due Coppe Italia e, soprattutto dalla Champions League (2018-2019) e il doppio titolo di Mvp.

Una serie di successi ininterrotti anche quando è passata all’Imoco di Conegliano (due Supercoppe, Campionato mondiale per club, titoli di Mvp in serie, doppia Coppa Italia, scudetto e Champions League).

E allora coraggio Paola, l’Italia ti guarderà fiera!

Fonte di riferimento: Coni

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook