Sei solito russare durante la notte, di giorno potresti avere questa conseguenza inaspettata

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una recente ricerca ha individuato come il russare e l'apnea ostruttiva notturna possono essere connessi a diverse problematiche, come l’essere meno attivi, più sedentari e con un livello di stress maggiore

Secondo un nuovo studio chi russa frequentemente, e gli individui ad alto rischio di apnea ostruttiva del sonno sono meno attivi.

I ricercatori hanno esaminato la relazione tra frequenza del russamento e minuti di attività sedentaria, in tre anni di dati raccolti dal National Health and Nutrition Examination Survey.

I partecipanti hanno riportato la frequenza del russamento e l’attività sedentaria, e i ricercatori hanno sviluppato un punteggio per identificare le persone a rischio di apnea notturna.

Leggi anche: Se vuoi smettere di russare prova questi 4 esercizi prima di andare a dormire

Dopo l’adeguamento per sesso, età, razza, livello di istruzione e stato civile, chi russava spesso aveva circa 36 minuti di sedentarietà in più al giorno, rispetto a coloro che riferivano di non russare mai.

Inoltre, coloro che erano ad alto rischio di apnea notturna avevano circa 44 minuti in più al giorno di tempo sedentario.

Ma questi problemi non riguardano solo la notte, perché possono portare a più stanchezza e meno energia anche durante il giorno, e possono avere un impatto su tutto, dall’umore allo stress, al livello di attività.

Questo potrebbe essere il motivo per cui anche solo russare può avere un impatto sulla salute e sul benessere.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok |   Youtube

Fonte: Oxford Academy

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook